#NuoveProste #Sa(n)remo Grandi : Rakele non segue reality…e voi che ne pensate?

Irene Grandi – “Un Vento Senza Nome” porterà la primavera a Sanremo
10 Febbraio 2015
Sanremo, la serata d’apertura: spettacolo popolare tra social e buone intenzioni
11 Febbraio 2015

#NuoveProste #Sa(n)remo Grandi : Rakele non segue reality…e voi che ne pensate?

Una ragazza decisa e determinata, uno spirito indomabile, un carattere tenace; ma anche una ragazza dolce, capace di capire e di ascoltare. Perché a 19 anni (20 il 20 Luglio), arrivare a calcare il palco del Festival di Sanremo con la testa sulle spalle, è difficile. Montarsi la testa è il rischio che si corre quando si arriva ad una competizione musicale così radicata e popolare come quella del Festival, su cui si concentra l’attenzione mediatica di moltissime persone. Rakele, dalla sua, ha la capacità di saper ipnotizzare anche solo con la voce, con un brano, Io Non Lo So Cos’è L’amore, che suona di nuovo, di fresco, di qualcosa che forse in Italia mancava. “Ho sempre studiato canto, perché la musica è sempre stata una passione, sin da piccola. E penso anche qualsiasi talento debba essere accompagnato da uno studio” ci dice Rakele. “Dopo l’incontro con Bungaro (noto cantautore italiano, all’anagrafe Antonio Calò. Ndr) ad uno stage, ho iniziato un percorso con lui e con un team di persone con cui sono cresciuta e con cui ho imparato e continuo ad imparare moltissimo”. Nervosa per il palco dell’Ariston? Rakele ci risponde così: “nervosa? Tutt’altro, provo un’emozione molto positiva”.

Se volete conoscere qualcosa in più su lei…

Nome: Carla Parlato

Nome d’arte: Rakele

Canzone in gara al 65^ Festival della Canzone Italiana: Io non lo so cos’è l’amore

Biografica: No

Emozioni per il Festival di Sanremo: Si, emozione positiva e poco nervosa

Portafortuna per il Festival: Pietre portafortuna come l’agata e lo zaffiro blu

Dresscode/Stilista: Ho le idee molto chiare. vestirò bene ma soprattutto mi vestirò da sola.

Big preferito in gara al Festival: Malika Ayane

Cosa gli dirai quando lo incontrerai: Sei fighissima

Big meno preferito in gara al Festival: Nessuno

Cosa gli dirai quando lo incontrerai: Modernizzati

Un po’ di te…

La frase che ti rappresenta: Memento audere semper

Giornata tipo: Mi sveglio presto, faccio sport, mangio bene. Se sono positiva, esco con le amiche o

vedo film, se sono nervosa, mi compro dei fiori.

Come fai colazione: latte di mandorla, caffe, cornetto integrale o biscotti biologico

Una canzone che non canteresti mai e che odi: Happy (pharrel)

La tua canzone preferita del momento: Take me to church (hozier)

Il tuo artista preferito: Chris Martin

Il tuo piatto preferito: Pasta al forno

Il tuo colore preferito: Bordeaux, nero e solidago

Ultimo album ascoltato: LowLow

Commento in due aggettivi: moderno, interessante

Ultimo concerto visto: Paolo Nutini

Commento in due aggettivi: Wow! emozionante e travolgente

Ultimo libro che hai letto: L’insostenibile leggerezza dell’essere

Commento in due aggettivi: profondo, riflessivo

Ultimo film visto: Lola corre (sorprendente e non scontato)

Prossimo album da ascoltare: Lorde

Prossimo concerto: Coldplay

Reality più seguito: non li seguo

Conduttrice/conduttore preferito: Carlo Conti

Cosa vuoi da fare da grande: Diventare cantante, ciò che sono

Piano B: Quello che più conta è la realizzazione personale

Se potessi rinascere in chi: Jhonny Deep

Ultimo pensiero/rito prima della buonanotte: Penso sempre a tre cose belle della giornata

Primo pensiero/rito della giornata: Oggi sarà un giorno meraviglioso

Una frase originale che ti viene in mente ora: Non sprecare mai il tuo tempo vivendo la vita di qualcun di altro

Comments on Facebook

Comments are closed.