Marco Masini a Sanremo: “Scrivo come ieri ma con l’energia di oggi”

Nesli: “Per il mio primo Sanremo, tanta consapevolezza e testa sulle spalle”.
5 Febbraio 2015
Irit Dekel & Eldad Zitrin – Last of Songs: finalmente magia musicale..al Blue Note
5 Febbraio 2015

Marco Masini a Sanremo: “Scrivo come ieri ma con l’energia di oggi”

DB_MMasini_Sony_0017_BASSA_Foto di Daniele Barraco�DB_MMasini_Sony_0017_BASSA_Foto di Daniele Barraco�E’ un Marco Masini più pronto che mai quello che salirà sul palco dell’Ariston in vista del 65esimo Festival di Sanremo, una delle manifestazioni musicali più importanti dell’anno nello stivale. Rispetto all’ultima volta, ovvero il 2009, quando un Masini pensieroso e riflessivo cantava L’Italia dichiarando l’amore per la sua terra, di cose ne sono cambiate; cose che non dipendono solo da lui. E’ molto attento alla società, oggi più che mai. E pensando al brano in gara, Che Giorno E’, riflettiamo su quanta meticolosità ci abbiano messo lui assieme a Federica Camba e Daniele Cori, autori del brano, nel raccontare quel momento in cui si ha la consapevolezza di essere cambiati, o quantomeno cresciuti.

“Sono convinto di aver fatto un buon lavoro con Federica Camba e Daniele Cori; sebbene la differenza di età, ho deciso di mettermi in gioco e confrontarmi con qualcosa di nuovo, in questo caso con due autori secondo me fra i più bravi del momento” ha detto lo stesso Marco Masini raccontandoci qualcosa sul brano. E critica in modo molto pacato e severo lo stato dei giovani talenti di oggi, che per colpa dei talent escono senza una preparazione degna, ma con l’obiettivo di arrivare a quante più persone possibili senza esperienza alle spalle. “Oggi non si usa più fare gavetta, o quantomeno non è così immediato il messaggio che colgono molti ragazzi che sperano di fare musica; è per questo che spesso ho in mente di aprire un centro gestito da me e da pochi altri, per dare a tutti quei ragazzi che vogliono lavorare nel mondo della musica, una base solida e concreta” continua, sottolinenando quanta importanza abbia la rigorosità del coltivare i propri talenti. Il brano Che Giorno E’, potente ed incisivo, sarà inserito in Cronologia, un triplo album che racconta la storia musicale di Marco Masini assieme a 5 inediti (tra cui appunto il brano sanremese) e diverse chicche che lasceranno stupiti i fan storici del cantautore fiorenzuolo. “D’altronde, essendo cambiati i tempi, ho deciso di fare una cosa ben precisa: cercare un nuovo Me attraverso la forza che regalo quando salgo sul palco”

Stay Tuned!

 

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.