10 buoni motivi.. per ascoltare “Hozier”!

Four incontra il maestro Amedeo Minghi: “Suoni tra ieri e domani”
22 Gennaio 2015
#2PUNTATA – #Sanremo2015 #NuoveProposte: Giovanni Caccamo ed il brano “Ritornerò da te”
22 Gennaio 2015

10 buoni motivi.. per ascoltare “Hozier”!

ArticleSharedImage-11407Se il nome Hozier non vi dice niente, provate ad associare la sua ricerca su Google con la frase “Take me to the church”. Verrete catapultati su Youtube, piuttosto che su Itunes, pronti ad ascoltare una canzone diventata ormai hit; brano più ascoltato su Spotiify nel 2014 fra i più trasmessi dalle radio nel mondo intero. Il 13 Gennaio è uscito Hozier, brano omonimo del cantautore irlandese. Se ancora non lo avete fatto, ecco a voi buoni motivi per ascoltare Hozier di Hozier!

 

 

 

 

 

#1 Take me to the church ha un testo che parla d’amore ma non affatto in modo banale: il paragone con la religione, un amore simile ad una devozione: un brano diventato ormai (grazie anche al video) inno di tutte le libertà e i diritti negati.

#2 Il video di Take me to the church è qualcosa di spettacolare: Brendan Canty e Conal Thomson firmano la regia di una storia d’amore impossibile, quella fra due ragazzi omosessuali il cui amore è ostacolato dal regime estremista russo.

#3 Take me to the church non è l’unico bel brano presente nel disco, a differenza di molti altri cantanti che esordiscono con un singolo bomba, per poi deludere con il resto dell’album. Provate ad ascoltare Jackie and Wilson o To be alone per esempio.

#4 Primo in classifica un cantante che…sa cantare! E fidatevi, di questi tempi è una vera rarità!

#5 Le influenze blues e soul dei suoi grandi miti, Nina Simone e Tom Waits, si intrecciano perfettamente con le melodie della tradizione irlandese: un esempio è In a week, cantata in duetto con Karen Cowley.

#6 Hozier fa blues, soul ma anche indie rock: radical chic, questo è il cantante che fa per voi!

#7 Le atmosfere di Hozier sono perfette per periodi come questi: ascoltare questo album a casa, davanti ad un thé caldo e con fuori la pioggia sarà pura libidine per l’anima.

#8 La copertina di Hozier è fighissima; quindi, se le canzoni non dovessero piacervi, avrete comunque un delizioso mini-quadretto da appendere in camera!

#9 Acquistare Hozier vuol dire contribuire al successo di un giovane che si è fatto da sé, scrivendo e pensando le canzoni senza alcuna logica commerciale: un piacevole ritorno alla musica di una volta, che nasce come frutto d’arte e talento piuttosto che prodotto destinato all’industria.

#10 Hozier, bisogna ammetterlo, è un figo; quindi, se siete delle adolescenti in cerca di un nuovo teen idol, scegliete almeno qualcuno che scrive e canta delle cose decenti!

Comments on Facebook
Giuseppe Barone
Giuseppe Barone
Amo la musica, perché mi aiuta a dialogare con la mia anima. E dialogo con le altre anime attraverso la scrittura, perché scrivere è l'unico modo che ho per comunicare al mondo esattamente quello che sento. "Comportati da signore, vivi come un bambino", il mio motto.

Comments are closed.