Lello Analfino & Tinturia: Live a Milano ai Magazzini Generali

Rai 2 e la presentazione della stagione a partire da “Un boss in salotto” con Costantino della Gherardesca
17 Dicembre 2014
Il Sogno realizzato di MARCO SELVAGGIO il talentuoso musicista racconta il suo album “THE ETERNAL DREAMER”
18 Dicembre 2014

Lello Analfino & Tinturia: Live a Milano ai Magazzini Generali

tinturiaSaranno Live a Milano, ai Magazzini Generali (via pietrasanta, zona ripamonti), Lello Analfino & Tinturia, fortunata band siciliana che porterà sul palcoscenico meneghino tutti i più grandi successi misti a quelli nuovi di Precario, loro ultimo progetto discografico di cui sono stati estratti, per ora, due singoli: Precario e, da venerdì 10 ottobre in rotazione radiofonica, Cercasi Rivoluzione.

“Il nostro disco, Precario, non è solo una denuncia di cose che non vanno bene in questo momento in Italia. E’ anche e soprattutto la denuncia di molte cose che non stanno funzionando, e insieme cerchiamo una soluzione; e la cantiamo” ci dice Lello Analfino.

“Cercasi Rivoluzione vuole fare questo: dire a tutti che il cambiamento inizia da noi stessi, dal dire NO a tutta una serie di cose che non vanno, senza lasciare scie di sangue in piazza e senza violenza”, continua poi spiegando il senso dell’ultimo singolo estratto. Scrivono in siciliano e traducono in italiano, e nel video di Precario sembra vogliano omaggiare il grande cinema italiano con riferimenti a Café Express di Nino Manfredi. Un progetto discografico che convince, che fa riflettere e che sposta l’attenzione dalla solita musica commerciale che siamo soliti ascoltare in radio. “Penso che in Italia debba cambiare anche proprio la musica…basta con i soliti noti spinti dalle case discografiche, esiste musica alternativa molto valida, che dice la verità”.

I Tinturia, nel 2002 hanno pubblicato la colonna sonora del film Nati stanchi di Ficarra e Picone, grazie a cui iniziano a farsi conoscere oltre lo stretto. È del 2005 l’album Nessuno è perfetto (per fortuna), in cui i cantano principalmente in italiano e si avvicinano notevolmente a uno stile musicale più tipicamente rock. “E’ stata un’esperienza che ci ha portato a confrontarci con il mondo delle colonne sonore, esperienza che ci ha portati un po’ in tutta Italia, e dobbiamo ringraziare solo Ficarra e Picone per aver creduto in noi”, commenta così Lello Analfino, confessandoci quanto quel momento sia stato importante per il gruppo. Il 27 Ottobre è partito l’“UNIWEB TOUR”, il tour innovativo che li vedrà protagonisti nelle principali webradio delle Università Italiane, mentre il 18 Dicembre alle ore 21.00 si terrà presso i Magazzini Generali di Milano un concerto esclusivo.

I biglietti sono in vendita online suwww.ticketone.it – Charta/Vivaticket.

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.