Van Orton Design: la cultura pop a nuovi livelli

L’Oroscopo di Glo Previsioni dal 17 al 30 novembre 2014
17 Novembre 2014
Intervista a Fiorella Tosoni, Presidente dell’Associazione “Andrea Tudisco” Onlus
18 Novembre 2014

Van Orton Design: la cultura pop a nuovi livelli

A Torino c’è una coppia di fratelli, registrati all’anagrafe come Marco e Stefano, che rispondono al nome di Van Orton Design e si stanno facendo riconoscere per la reinterpretazione in uno stile personalissimo e in evoluzione delle maggiori icone della pop culture anni ’80 e ‘90, spaziando dal cinema alle Nike Air, dalle serie TV ai videogiochi.

Lo stile di cui parliamo, nelle sue prime interpretazioni riprendeva da vicino gli effetti che si ottengono con la realizzazione delle vetrate colorate, quelle che possiamo trovare ad esempio nel Duomo di Milano o nelle specificità dello stile Liberty: Van Orton reinterpreta le figure iconiche di cui si è detto stilizzandole in modo molto riconoscibile, scomponendo e sfaccettando personaggi  e contesti di riferimenti in forme geometriche e simmetriche, per poi riempire ognuna con campiture di colore ottenendo uno straordinario effetto a metà strada fra il retrò e il futuristico.

Dalle prime interpretazioni,  i Van Orton hanno evoluto il proprio modo di esprimersi, giocando in modo sempre più vario con le scomposizioni e introducendo anche effetti di luce al neon, che hanno donato alle nuove opere ulteriore originalità e forza espressiva.

van orton 2

Alcuni esempi delle locandine dei Van Orton

Queste peculiarità hanno portato i due autori ad un rapido incremento della loro riconoscibilità e notorietà che, complice anche un ottimo utilizzo del web e dei social network, ha condotto fra le altre cose i Van Orton ad una collaborazione con Rolling Stone.

Sulla rete come si è detto i Van Orton sono molto presenti, sia con il proprio sito che con la propria pagina facebook, senza contare la loro presenza su diversi siti specializzati, come Behance .

Qui in Four Magazine siamo sicuri che sentiremo parlare sempre più spesso di questo duo, la cui passione per la cultura pop ‘80-’90 ben si sposa con una tendenza generale della nostra società, cui ad esempio rimanda, in un altro campo, Zerocalcare: la riappropriazione delle figure iconiche di un passato recente, che rappresenta infanzia e adolescenza di una parte consistente della popolazione, e la sua reinterpretazione in una chiave artistica fortemente evocativa.

van orton

Comments on Facebook
Roberto Semprebene
Roberto Semprebene
Appassionato di Cinema e Videogiochi, ha fatto delle sue passioni il proprio lavoro. Ci tiene tantissimo a precisare di essere nato in un giorno palindromo, cosa che probabilmente affascina e stupisce solo lui!

Comments are closed.