Deborah Iurato si confessa a Four Magazine tra amore, musica e coraggio.

RENZO ARBORE TORNA CON “…E PENSARE CHE DOVEVO FARE IL DENTISTA…”
12 Novembre 2014
GLI SHEPPARD AL TUNNEL CLUB DI MILANO: ENERGIA ALLO STATO PURO
13 Novembre 2014

Deborah Iurato si confessa a Four Magazine tra amore, musica e coraggio.

image002Deborah Iurato, vincitrice di Amici ‘13, nella parole di Mario Lavezzi ha una forza irresistibile e una carica emotiva fuori dal comune, ai nostri microfoni dice: “Ho scelto Deborah molto prima che vincesse Amici perché oltre ad avere una voce unica ha la capacità di arrivare alle persone”.

A: Dopo la vittoria ad amici sei stata catapultata in un mondo completamente diverso, cosa è cambiato da un anno a questa parte?

D: fino all’anno scorso ero a casa mia senza immaginare ciò che mi aspettava, le emozioni sono tante, l’esperienza ad Amici mi ha fatto crescere e maturare, devo molto a Maria ( de Filippi n.d.a.) che è stata una seconda mamma per me, mi ha insegnato cosa sia l’umiltà e la determinazione, dentro Amici sei in un ambiente protetto, come in una campana di vetro, una volta uscita sei costretta a reggerti sulle tue gambe.
Sono stata fortunata ad incontrare Mario (Lavezzi n.d.a.) che ha creduto in me da subito, so che con lui ce la posso fare.

A:Nel disco hai scelto di fare un duetto con Rocco Hunt, raccontaci la vostra collaborazione

D: ho seguito Rocco a Sanremo  e una canzone con lui era uno dei miei desideri, la collaborazione è stata fantastica perché condividiamo molto, soprattutto le radici, infatti entrambi abbiamo questo rapporto irrinunciabile con la terra che secondo me è fondamentale, bisogna conoscere le proprie radici e ricordarle sempre. Rocco mi piace perché è una persona vera, scherza sempre e porta il sorriso ovunque vada.

A: Hai dichiarato di essere tornata single, per chi ha sentito il brano “evidente” non è un segreto, ti va di raccontarci come l’hai vissuta?

D: La fine di una storia non è mai semplice, non eravamo soli, nel senso che dopo tanto tempo c’era un legame anche tra le nostre famiglie quindi prendere la decisione di separarci non è stato affatto facile, io ormai vivo a Milano e torno a Ragusa quando posso, ma questo non basta per portare avanti una relazione. In questo momento sto vivendo una favola: la musica e voglio viverla fino in fondo rimanendo concentrata su quella che è la mia più grande passione.

A: Nel brano “l’amore vero” descrivi l’amore come un’esperienza  totalizzante, tu credi di aver conosciuto “l’amore vero”?

D: Non saprei rispondere a questa domanda, ho creduto di amare, ma a soli 22 anni non sono sicura di cosa sia l’amore, ogni donna sogna il principe azzurro ed io so che anche per me arriverà l’amore vero.

A: Hai dedicato tutto l’album alla forza delle donne e alla capacità di rialzarsi sempre dopo una caduta, da dove viene la tua forza?

D: la mia forza oltreché dentro di me, la trovo ogni giorno nell’appoggio e nell’amore delle tre donne più importanti della mia vita, mia madre, mia sorella e mia cugina Rosy.

Ogni giorno veniamo a conoscenza di fatti di violenza contro le donne, io stessa ho subito un trauma durante gli anni del liceo che mi aveva fatto perdere la speranza, avevo persino smesso di cantare, ma poi grazie alla forza che ogni donna ha dentro di sé sono riuscita a rialzarmi. Le donne sono molto più coraggiose degli uomini, ed è solo grazie a questo naturale coraggio che ogni donna nasconde dentro di sé un tesoro inestimabile.

Ecco il saluto speciale a tutti i lettori di Four Magazine:

Comments on Facebook

Comments are closed.