NINO D’ANGELO:“Sono stato lontano dalla vostra Terra per Trent’ anni”.La grande accoglienza del pubblico barese

TAYLOR SWIFT debutta #1 in USA e UK e Top 5 in Italia!#1989 è l’album più venduto dell’anno!
6 Novembre 2014
LET’S MEET MUSICA: Intervistiamo Andrea Rosi, Presidente Sony Music Italia.
7 Novembre 2014

NINO D’ANGELO:“Sono stato lontano dalla vostra Terra per Trent’ anni”.La grande accoglienza del pubblico barese

D'angelo 1Il 6 Novembre il Teatroteam di Bari ha accolto calorosamente il ritorno in Puglia, dopo 30 anni di assenza, dell’ idolo partenopeo. Braccia aperte da parte dei presenti durante l’ esibizione, come se volessero stringere in un grande abbraccio il cantautore che con la sua Musica ha raccontato storie in cui potersi identificare, in cui potersi rispecchiare, storie di gente comune, storie di sofferenze ed emarginazioni, storie di chi, nonostante le difficoltà, ha mantenuto un grande cuore e ha continuato a lottare. Perché, come affermato dallo stesso Nino D’ Angelo durante il live: “ Io rappresento uno di voi, uno che non conta, uno che non deve parlare, uno che non deve dire niente”. Il live è stata l’ occasione per il cantautore di chiarire importanti questioni restate in sospeso e che giustificano la sua lunga assenza dai palchi pugliesi. Una drammatica vicenda risalente proprio a trent’ anni prima, quando, alla vigilia del concerto che si sarebbe dovuto tenere a Molfetta (Ba), il suo nome fu ingiustamente coinvolto nell’ omicidio del sindaco del comune, associandolo alla malavita locale. Commosso Nino D’ Angelo spiega ai presenti la sua totale estraneità ai fatti: “Io ho un microfono e grazie a tutto l’ amore che mi avete dato voi posso parlare: tanti anni fa è stato organizzato un mio spettacolo in un paese qua vicino, Molfetta. Non ho mai incontrato chi lo avesse organizzato perché quando andiamo a cantare non conosciamo le persone che organizzano, conosciamo solo il nostro impresario. In quell’ occasione è successa una cosa gravissima: questa persona ammazzò il sindaco. E io, a Bari, sono stato considerato per trent’ anni come una persona vicina alle mafie, alle camorre. Ed io, invece, sono una persona perbene. Di me si può dire tutto ma sono una persona perbene. Nessuno all’ epoca mi ha chiamato per farmi dire una parola. Io chiedo scusa alla famiglia di questo signore ma io non c’ entro niente con questo! Gridatelo a tutti!!”. L’ esibizione ha ripercorso tutti i grandi successi della carriera di Nino D’ Angelo, pietre miliari della sua discografia, in linea con quanto ci si potesse aspettare dal titolo del tour: “Concerto anni ‘80”. Durante il live, di frequente hanno fatto da sfondo all’ artista immagini di repertorio di esibizioni passate. Un Nino D’ Angelo in gran forma, alimentato dall’ energia trasmessagli dai suoi sostenitori, si è mosso sul palco saltando, muovendosi entusiasta da un punto all’ altro per poter abbracciare col suo sguardo tutti i numerosi fans accorsi ad ascoltarlo e restituendo i baci e gli abbracci che un pubblico assai variegato, dai grandi ai piccini, gli inviava. Questa notte, dalla sua pagina Fb, un post con cui ringrazia i suoi supporters per l’ amore che gli hanno regalato durante il live, un amore che “ha sentito addosso”. Prossime esibizioni previste a San Benedetto del Tronto (7 Novembre – Palariviera), Roma (8 Novembre – Auditorium della Conciliazione), Torino (14 Novembre – Teatro Colosseo), Milano (15 Novembre – Teatro Linear4ciak), Varese (16 Novembre – Teatro di Varese), Montecatini Terme (28 Novembre – Teatro Verdi), Catania (6 Dicembre – Teatro Metropolitan), Palermo (7 Dicembre – Teatro Golden) e Napoli (27 Dicembre – Teatro Palapartenope).

Il Teatroteam di Bari opera come centro propulsore dell’ intrattenimento in Puglia da oltre vent’ anni, offrendo spettacoli assai eterogenei articolati in rassegne finalizzate a precisi indirizzi artistici.

Per info:

www.ninodangelo.com www.facebook.com/pages/Nino-Dangelo www.teatroteam.it .

 

 

 

Comments on Facebook

Comments are closed.