#MEDIMEX: Incontro d’autore con l’inconfondibile voce del Teatro degli Orrori

Incontro con ZIBBA: Al via “#MENTRE”, il nuovo tour in solo.
31 Ottobre 2014
#MEDIMEX: GUARDA IL VIDEO CON L’ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO
31 Ottobre 2014

#MEDIMEX: Incontro d’autore con l’inconfondibile voce del Teatro degli Orrori

Pomeriggio in compagnia di Pierpaolo Capovilla al Medimex. L’inconfondibile voce del Teatro degli Orrori esordisce citando Shakespeare: “diffidate da chi non ama la Musica”. Parla del contesto musicale e, più a 360° , culturale attuale con estrema franchezza e senza mezzi termini: “Hanno trasformato internet in un purgatorio giovanilistico. Non riusciamo a riconoscere l ‘altro, il nostro è un paese xenofobo e razzista, ci vorrebbe un risveglio delle coscienze. I talent hanno realizzato la musica più superficiale che sia mai stata suonata in Italia. Io ho uno splendido ricordo dei primi Litfiba che avevano un loro contenuto e un loro perché. O penso anche alla Musica di un De Gregori che è metaforica e allegorica. Perché la Musica deve servire anche a questo: a riflettere su chi siamo e come stare al mondo”. Torna poi a citare Pasolini, “il più grande poeta del ‘900″, affermando deciso:”da soli non si va da nessuna parte, se non verso il naufragio” e conclude, riferendosi al suo modo di fare musica:”mi piace suonare le corde del cuore di chi ascolta”.

Comments on Facebook

Comments are closed.