L’ ululato di rabbia a suon di Rap di THE GAME anche in Italia per due imperdibili date il 5 & il 6 DICEMBRE 2014

Sulle corde dell’ emozione JACK SAVORETTI live al MEDIMEX di BARI il 31 Ottobre
16 Ottobre 2014
Accendi lo spirito: Dolcenera e l’amore, l’artista si racconta. Guarda la video intervista!
17 Ottobre 2014

L’ ululato di rabbia a suon di Rap di THE GAME anche in Italia per due imperdibili date il 5 & il 6 DICEMBRE 2014

Nel firmamento delle stelle del Rap Statunitense ormai brilla di luce propria anche Jayceon Terrell Taylor, ai più noto con il suo nome d’ arte The Game. Scoperto dai guru della scena musicale

hip hop contemporanea Puff Daddy e Dr. Dre, nell’ arco di circa una decina d’ anni è riuscito ad imporsi come uno dei nuovi protagonisti del rap della West Coast. The Game tornerà ad esibirsi

dal vivo in Italia per due soli live: il 5 Dicembre all’ Atlantico di Roma e il 6 Dicembre al Fabrique di Milano. Due tappe per cui si prevede vasta partecipazione di pubblico, dato anche il crescente

interesse mostrato dagli italiani, negli ultimi anni in particolare, per il rap. Sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita sugli abituali circuiti on-line, resi disponibili alla vendita dal 17 di Ottobre.

Nella musica di The Game si ritrova, com’ è tipico nello stile del genere, molto del vissuto del rapper. Cresciuto nella disagiata cittadina californiana di Compton, Taylor ha abbracciato la musica

dopo essersi lasciato alle spalle una vita da strada alquanto problematica, gravata da turbolente dinamiche familiari. A ventidue anni, a seguito di un suo coinvolgimento con la criminalità locale,

è vittima di una sparatoria. L’ evento infelice e la conseguente riabilitazione ospedaliera si rivelano essere salvifici per il suo futuro. Da questo momento in poi, infatti, Taylor approfitta del periodo di

riposo forzato per studiare i grandi classici della scena musicale hip hop e per iniziare a realizzare i suoi primi pezzi. Finito sotto l’ ala protettiva di Dr. Dre, nel 2005 produce l’album di maggior

successo: “The Documentary” che raggiunge il primo posto della Billboard 200. Il suo più recente progetto discografico è “Blood Moon: Year of the Wolf”, uscito il 14 Ottobre per la Blood Money Entertainment (l’ etichetta fondata dallo stesso

rapper) e che precede la pubblicazione, prevista ad inizio 2015, dell’ atteso album “The Documentary 2” sequel dell’ omonimo disco che segnò il suo debutto sulla scena musicale mondiale. “Blood Moon: Year of the Wolf” è un album da cui si

spigiona rabbia e aggressività, come l’ ululato di un lupo affamato. Come dichiarato da The Game in un’ intervista per una radio statunitense, in quest’ ultimo disco ha voluto tirar fuori tutta la rabbia che risiede in lui, ragione per cui all’ ultimo

momento ha preferito cambiare il titolo originale da “Blood Money La Familia” a “Blood Moon: Year of the Wolf”.

 

Link utili:

www.comptongame.com

Comments on Facebook

Comments are closed.