THE PIANO GUYS i fenomeni del web promuovono il loro ultimo album “WONDERS” celebrando Batman

TOVE LO “HABITS (STAY HIGH)” anche in Italia il tormentone elettropop
10 Ottobre 2014
Pop-Hoolista di Fedez scala la classifica Fimi: nuovo colpaccio per la Newtopia
10 Ottobre 2014

THE PIANO GUYS i fenomeni del web promuovono il loro ultimo album “WONDERS” celebrando Batman

Il nuovo album, “Wonders”, distribuito da pochi giorni, è già in vetta alle classifiche iTunes di

tutto il mondo. Disponibile anche in una “Deluxe Edition” cd+dvd, contiene 12 tracce fra cui

“Batman Evolution” il cui video è stato rilasciato in concomitanza con l’ uscita negli Stati Uniti

della prima puntata su Fox della nuova serie Tv “Gotham” (primi due episodi trasmessi su Italia

1 il 12 Ottobre). Come dichiarato dal loro sito web, The Piano Guys con “Batman Evolution”

hanno voluto omaggiare il 75esimo anniversario dalla creazione del supereroe di Gotham City. Un

progetto, a quanto pare, tenuto nel cassetto da quando la band si è formata e che ora, finalmente,

è stato possibile realizzare. Il brano si presenta come una sorta di “viaggio attraverso le tre ere del

supereroe”: dalla nota sigla della serie Tv degli anni ’60 alle colonne sonore del film dell’ 89 e della

più recente trilogia targata Christopher Nolan. Nel video, al cambiamento del motivo ri-arrangiato

corrisponde un cambiamento della scenografia, dei costumi, degli strumenti ma soprattutto della

Batmobile, assunta come sommo simbolo dell’ evoluzione subita dal supereroe nel corso di queste

tre ere. Infatti, man mano che il video va avanti progredisce anche la tecnologia dell’ auto.

Divertenti, ironici, originali, creativi ma soprattutto talentuosi. Probabilmente è proprio la

commistione di tutti questi elementi ad esser stata la chiave del successo di The Piano Guys, i

quattro dello Utah che armati di pianoforte, violoncello e buone idee hanno saputo sfruttare il

potere delle piattaforme web per trasformare la loro band in uno dei più straordinari fenomeni

mediatici degli ultimi anni. Un’ avventura, la loro, che ha inizio nel 2011 nel negozio di pianoforti

di Paul Anderson (produttore e videomaker del gruppo) e in breve trasformato in un prolifero

cantiere di idee. Quello stesso negozio che, ora chiuso, ha prestato il nome alla band. La loro

musica nasce nel solco di brani già noti che, nelle loro mani, vengono riplasmati attraverso

arrangiamenti che spaziano dal classico al rock, per acquisire infine una veste del tutto nuova.

A completare l’ operazione degli splendidi video autoprodotti che hanno raggiunto la media di

500.000 visualizzazioni al giorno su Youtube.

Per ulteriori info, consultare i link:

www.thepianoguys.com

www.youtube.com/ThePianoGuys

www.facebook.com/PianoGuys

Comments on Facebook

Comments are closed.