Pop-Hoolista di Fedez scala la classifica Fimi: nuovo colpaccio per la Newtopia

THE PIANO GUYS i fenomeni del web promuovono il loro ultimo album “WONDERS” celebrando Batman
10 Ottobre 2014
Tiziano Ferro, il ritorno: da venerdì 17 ottobre in radio il nuovo singolo “Senza scappare mai più”
10 Ottobre 2014

Pop-Hoolista di Fedez scala la classifica Fimi: nuovo colpaccio per la Newtopia

È tempo di gongolare in casa Newtopia, etichetta discografica indipendente fondata da J-
Ax e Fedez. L’album di quest’ultimo, POP-Hoolista, dopo una sola settimana è già disco

d’oro avendo letteralmente sbancato la classifica Fimi. A nemmeno un anno di vita la

label discografica indipendente volta allo scouting di progetti innovativi mette a segno un

colpaccio grazie al co-fondatore nonché rapper del momento giunto al suo quarto album.

In venti tracce e con la collaborazione di altri cantanti come Elisa, Francesca Michielin,

Malika Ayane e Noemi, Fedez si consacra ‘hooligan del pop’ antisistema. Il peso autorale

non viene certo meno come già dimostrato dal primo singolo estratto, Generazione Bho,

moderno inno delle giovani generazioni oggi più che mai in cerca di un posto nel mondo.

A suo agio nelle vesti di giudice esordiente a X Factor, Fedez si conferma un artista

di tendenza che non le manda a dire a costo di risultare sgradito. L’ultima mossa è la

firma del nuovo inno del Movimento 5 Stelle, Non sono partito, che ha disturbato più di

qualche politico per le sue prese di posizione. Poco male per un artista che si autoproduce

contando sull’appoggio dell’amico-socio J-Ax , felice di commentare il successo di POP-
Hoolista: ‘Quando provi una nuova avventura in questo Paese aspettano sul fiume il tuo

cadavere per poterti dire ‘visto, te l’avevamo detto di non provarci.’ Con il successo di

POP-Hoolista mi sa che su quel fiume è meglio che cerchino trote. Newtopia è appena

nata ed è già in testa in un mercato dove perfino gli U2 decidono di auto-invitarsi gratis sul

tuo telefono. Noi investiamo e vinciamo — ed è solo l’inizio’.

Comments on Facebook

Comments are closed.