Giovedì 24 luglio, “Serata Aterballetto” ad Invito alla Danza 2014

“È già domani” ad Invito alla Danza 2014
21 Luglio 2014
Puma Limited Edition per Ferrari
23 Luglio 2014

aterballetto_WAM

aterballetto_WAM

Ospite gradita e abituale, torna anche quest’anno ad Invito alla Danza la compagnia Aterballetto. Sempre generoso nei confronti della rassegna estiva diretta da Marina Michetti, il gruppo reggiano porta a Roma, al Teatro Vascello, un programma fatto di storia e novità, memoria e futuro.

Sono tre le coreografie proposte dall’ensemble diretto da Cristina Bozzolini per la serata del prossimo 24 luglio: W.A.M. (acronimo di Wolfgang Amadeus Mozart), lavoro di Mauro Bigonzetti del 2005; VERTIGO, produzione del 2006 sempre firmata da Bigonzetti e SPRING, recentissima creazione (2013) del danzatore della compagnia Philippe Kratz.

Troveremo in W.A.M i simboli della vita del più grande genio musicale della storia, tra i vezzi della società settecentesca e il racconto danzato sulle note di un pianoforte (lo spettacolo è arricchito dall’accompagnamento musicale dal vivo del maestro Francesco Novelli). In VERTIGO riscopriremo invece le più tipiche sculture corografiche di Mauro Bigonzetti, creatore instancabile di straordinari intrecci e soluzioni dinamiche al limite dell’equilibrio.

E grande curiosità circonda la creazione del giovane Philippe Kratz, alla prima esperienza come coreografo (parallelamente ad una brillante carriera di danzatore professionista). Studio sulla felicità e sugli ostacoli che ne contrastano il raggiungimento, SPRING è una prova coreografica che rivela e sottolinea l’attività di sperimentazione della compagnia Aterballetto, da sempre promotrice dell’estro giovane e innovativo.

Nata nel 1979, Aterballetto è diventata nel tempo una delle migliori compagnie italiane stabili di balletto al di fuori degli Enti Lirici e ha prodotto un vasto repertorio che ne ha garantito un successo internazionale ancora oggi in costante crescita. Dopo l’era Amedeo Amodio, che ha diretto la compagnia fino al 1996 segnandone fortemente lo stile grazie a decine di produzioni originali, è Mauro Bigonzetti a plasmarne nuovamente la forma, impreziosendone ulteriormente il repertorio con successi coreografici rappresentati in Italia e in tutto mondo. Dal 2008, la direzione artistica di Aterballetto è affidata a Cristina Bozzolini, già prima ballerina del Maggio Musicale Fiorentino e fondatrice dello storico Balletto di Toscana.

Informazioni e biglietti per la serata del 24 luglio: Serata Aterballetto – Invito alla Danza 2014

Comments on Facebook

Comments are closed.