Al via ormai anche la 26esima edizione del Festival di Villa Arconati

LUCCA COMICS ON TOUR
30 Giugno 2014
Riccardo Tesi e Banditaliana: Maggio, il nuovo album e il Tour Internazionale.
4 Luglio 2014

Al via ormai anche la 26esima edizione del Festival di Villa Arconati

L’estate è arrivata, sebbene per noi Milanesi con qualche acciacchino. Vento, temporali, freddo e

nuvoloni cercano in tutti i modi di riportarci ad atmosfere autunnali, con temperature che salgono e

scendono senza sosta.

Ma, se a ricordarci che è estate sono i concerti all’aperto, e se per di più questi concerti si tengono

nella splendida cornice di Villa Arconati, allora siamo a cavallo.

Anche quest’anno, per la 26esima edizione, torna il Music Festival di Villa Arconati che, a detta di

molti e dei sottoscritti, promette davvero bene.

Nove appuntamenti, il primo dei quali si è tenuto il 26 giugno con un fantasmagorico Vinicio

Capossela, terranno viva una delle ville più belle ed apprezzate d’Europa, con la novità dello

splendido parco che sarà possibile visitare poco prima dei concerti.

Un festival che tiene incollati i nostri “vicini” fuori porta come Svizzera e Francia, e che

quest’anno ci porta artisti del calibro di George Benson, che promette bene per l’11 luglio.

E ancora, grande attesa per Raphael Gualazzi (accompagnato da Arto Lindsay e Marco Ribot) che,

dopo il successo del disco portato sull’Ariston, torna in Villa Arconati il 16 Luglio per uno dei

concerti più attesi della stagione estiva.

I Mogwai, il 7 Luglio, porteranno i successi del loro ultimo album in studio uscito a Maggio,

mentre Yann Tiersen il 21 ha già registrato un’ottima vendita di biglietti.

Come ogni anno, le aspettative sono molte, e noi di Four Magazine siamo sicuri che si tratterà di

uno migliori festival di sempre.

Prossimo appuntamento: Mogwai & Mum Lunedì 7 luglio

 

Info biglietti:
Sito del festival:

 

 

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.