#Mondiali2014 e un Tuffo nel Passato: Un’estate Italiana (dopo 25 anni).

#RoadToWorldCup || A Milano il Radio Mundial Village di Radio 105
5 Giugno 2014
#RoadToWorldCup : la “Copa de la vida” dei Mondiali 1998
11 Giugno 2014

#Mondiali2014 e un Tuffo nel Passato: Un’estate Italiana (dopo 25 anni).

Un'Estate Italiana_CoverUn’estate italiana. Non è solo quella del 1990, l’estate dei mondiali di calcio Italia 90, ma è anche un brano inno di una generazione, di un momento ben preciso; di un’estate, per l’appunto. Era il 1989 quando veniva pubblicato il brano Un’estate Italiana (To Be Number One è il titolo originale), scritto da Tom Whitlock e composta da Giorgio Moroder, sotto la denominazione Giorgio Moroder Project, per accompagnare gli azzurri durante i mondiali del 1990. E’ l’anno dell’oscar per il miglior film straniero vinto da Giuseppe Tornatore per Nuovo Cinema Paradiso, oltre che dell’ultimo film di Federico Fellini, La Voce Della Luna, interpretato da Paolo Villaggio e Roberto Benigni. Il primo anno degli “anni 90”, un periodo ben preciso di cui molte persone conservano ricordi per lo più negativi, in cui la musica assume i caratteri del “trash”, in cui c’è un senso di smarrimento di fronte all’avvicinarsi degli anni 2000. Eppure, quella canzone simbolo di un’estate, simbolo di una generazione, non è solo una canzone. E’, in effetti, la prima canzone ufficiale per un mondiale, in questo caso quello di Italia ’90, e rapidamente diffusasi in tutto il mondo e con maggiore influenza in diverse parti del pianeta.

E’ assurdo come la potenza di questo brano sia riuscito a “propagarsi” così tanto, molto probabilmente anche per la produzione di un maestro come Giorgo Moroder. “Quell’estate”, che si avvicina sempre di più con i mondiali Brasile 2014, festeggia i 25 anni dalla sua pubblicazione, tanto che ‘Un’estate Italiana’ e torna a far cantare ma anche ballare gli italiani. Il brano bandiera dei Mondiali 90 è uscito in un nuovo remix, il 3 giugno scorso, curato dal re dell’elettro-dance Giorgio Moroder, presente nell’ep digitale ‘Un’estate Italiana – Giorgio Moroder Remix 2014’ (Sugar). L’album contiene diverse versioni del brano e oltre alla traccia remix, ci sono anche una versione karaoke e quella originale in inglese. Non poteva mancare poi la versione classica di Gianna Nannini ed Edoardo Bennato, per far rivivere le stesse emozioni di quella calda estate del 1990, quando fu proprio l’Italia ad ospitare la Coppa del Mondo e, sul campo del nuovissimo stadio San Nicola di Bari, la squadra azzurra conquistò il terzo posto.

Pronostici per questi mondiali? Di sicuro, sarà sempre e comunque Un’estate Italiana.

 

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.