Le ricette di Mazzufunchef: Risotto all’arancia, taleggio e marmellata di cipolle rosse

Danzainfiera 2014: stages, audizioni e concorso per chi ama il Musical
10 Febbraio 2014
Verde d’Irlanda nel mondo: i Fabulous Beast conquistano Roma con “Rian”
12 Febbraio 2014

Le ricette di Mazzufunchef: Risotto all’arancia, taleggio e marmellata di cipolle rosse

Le ricette di Mazzufunchef: Risotto all’arancia, taleggio e marmellata di cipolle rosse

Continuiamo con le ricette a base di riso…ma solo la base è classica, il resto è…Mazzufunchef!

risotto

Ingredienti per 4 persone

  • 2 pugni di riso a persona + 1 dedicato alla pentola. (Riso Carnaroli / Roma / Arborio in ordine di preferenza)
  • 2  arance bio (di questi tempi…)
  • 100 g di taleggio tagliato a cubetti
  • ½ bicchiere di brandy / in alternativa: cognac o vino bianco secco (a voi sperimentare quello che più vi compiace)
  • Carote, sedano e cipolle per il brodo vegetale (il dado lasciatelo a prendere il fresco in frigo!)
  • 1 cipolla rossa (preferibilmente di Tropea) / in alternativa: scalogno o cipolla bianca
  • Burro qb + una noce per la mantecatura
  • Parmigiano grana a scaglie qb
  • Un cucchiaino di marmellata di cipolle rosse (potete sempre ometterlo ma conferisce al piatto quella nota dolciastra in più che per quanto mi riguarda non basta mai)
  • Olio qb (per non far bruciare il burro)
  • Sale e pepe qb

 

Preparazione

  1. Preparare pentola con brodo vegetale di cottura con abbondante acqua // carote // sedano // cipolle e sale qb.
  2. Nel frattempo lavorare le arance: asportare la buccia con un pelapatate cercando di non arrivare alla parte bianca dell’arancia (amara!) e dividerla in strisce sottili “zeste”.
  3. Sbollentare le zeste in acqua bollente e zucchero  per una manciata di minuti e scolarle successivamente.
  4. Spremere le arance e tenere il succo da parte.
  5. Affettare la cipolla e dorarla in una padella capiente con olio e burro (in modo che non si bruci). La mia chicca rimane sempre la mia personalissima marmellata di cipolle rosse di Tropea per conferire un retrogusto dolciastro, di cui a breve la ricetta – ndr
  6. Aggiungere il riso e tostarlo per 2 minuti.
  7. Sfumare il riso con il brandy (occhio a non bruciare il soffritto!) e al completo assorbimento dei liquidi aggiungere il succo d’arancia.
  8. Iniziare a cuocere aggiungendo poco per volta del brodo caldo (meglio se bollente).
  9. Poco prima di fine cottura aggiungere ¾ delle zeste d’arancia (la rimanenza servirà per la guarnizione finale)
  10. A cottura ultimata (il riso deve essere RIGOROSAMENTE al dente) togliere la padella dal fuoco e mantecare per un minuto con il taleggio tagliato a cubetti piccoli e una noce di burro.

Impiattare guarnendo con scaglie di parmigiano grana, marmellata di cipolle rosse e zeste d’arancia a coprire.

 

Per conoscerci meglio:

http://mazzufunchef.tumblr.com

instagram kik: mazzufunchef

facebook.com/mazzufunchef

pinterest.com/mazzufun

Comments on Facebook

Comments are closed.