THE FOLLOWING – E tu, ancora non sei tra i Followers?

C’era una volta a New York – James Gray
1 Febbraio 2014
L’Oroscopo di Glo Previsioni Astrali dal 3 al 9 febbraio 2014
3 Febbraio 2014

THE FOLLOWING – E tu, ancora non sei tra i Followers?

All’alba della mthefessa in onda della seconda stagione di The Following su Sky e Mediaset Premium, i fedelissimi e chi non ha visto la prima stagione andata in onda l’anno scorso, potranno rivivere, grazie al cofanetto DVD e Blu-ray in uscita il 13 febbraio, la folle caccia di Ryan Hardy (interpretato da Kevin Bacon, vincitore di un Golden Globe) per prendere il serial killer Joe Carroll (James Purefoy) evaso dal carcere. Ryan Hardy, che aveva catturato il serial killer 9 anni prima, viene chiamato come consulente dall’ FBI, per stanare Joe Carroll e per riuscire a limitare i danni della “setta” di psicopatici e assassini, i cosidetti Followers, messa in piedi dal serial killer durante gli anni passati in carcere. Hardy lavora a stretto contatto con la specialista dell’ FBI Debra Parker e con il giovane e brillante Mike Weston con i quali cercherà di stringere il cerchio intorno a Carroll e alla sua setta. Durante la conferenza stampa indetta da Warner Bros Italia per il lancio del cofanetto disponibile in DVD e Blu-ray, è intervenuta la Dottoressa criminologa Roberta Bruzzone che ha evidenziato come questa serie sia tragicamente attuale in quanto viene utilizzato internet come metto di manipolazione.  E’ un argomento molto vicino a quello che però si è visto succedere in contesti diversi. In questa serie le groupies, gli appassionati di serial killer e gli emarginati entrano in contatto con il loro “idolo”, assecondandolo per compiacerlo. L’attenzione con cui sono sviluppati i personaggi in The Following dal punto di vista psicologico- comportamentale rende ancora piu’ appassionante e coinvolgente la serie per il pubblico che la guarda. Gli appassionati di Crime series a volte si chiedono quanto quello che stanno vedendo si avvicini o meno alla realtà, per entrare nel vivo dell’azione e delle indagini, sperando che quelle brutte storie siano molto lontane dalla quotidianità. Nella realtà, come diceva la Dottoressa Bruzzone, è difficile trovare serial killer come quelli mitizzati nei film, nei libri o nelle serie tv, così carismatici e di bell’aspetto. The Following è una serie da non perdere, costruita intorno al “tutto può succedere” e all’inaspettato durante la quale si perde il senso di chi insegue chi, in un mix di vendetta, amore e follia che da il valore aggiunto a questa crime serie straordinaria.

Comments on Facebook

Comments are closed.