Veronica de Simone per Four Magazine, dal palco di The Voice al Festival di Sanremo.

LADY GAGA’S artRAVE: Unica data Italiana al Mediolanum Forum il 4 Novembre!
29 Gennaio 2014
High Hopes – Bruce Springsteen
2 Febbraio 2014

Veronica de Simone per Four Magazine, dal palco di The Voice al Festival di Sanremo.

veronicadesimone

Nuvole che passano sarà in gara tra i giovani di Sanremo: come hai scelto la canzone, il cui suono è perfetto per il festival di nuova generazione, e da dove nasce la canzone?

Per fortuna subito dopo the voice ho incontrato Pietro Cantarelli (produttore musicista e compositore). Appena letto il testo e ascoltata la musica è stata alchimia, sembrava proprio scritta per me. Così’ mi sono precipitata nel suo studio di Parma a registrarla. Nuvole che passano è il racconto di un sentimento  struggente e inatteso nato tra due persone in un momento disperato. Una profonda amicizia vera che attraverso le stagioni di un anno si trasforma e si rivela per cio’ che veramente è stata fin dall’inizio. Amore puro e tutto il resto sono nuvole che passano…..

Da The Voice al palco dell’Ariston: è più l’emozione, la responsabilità o la sorpresa di questa scalata?

E’ tutto! All’inizio è stata una grande sorpresa, perché uno ci prova ma eravamo davvero in tanti. Poi è arrivata l’emozione di realizzare che avrei davvero cantato su quel palco storico e alla fine, ma non ultima , la responsabilità di rendere onore alla musica italiana. A volte quando dico la verita’ , cioe’ che per me è come se mi andassi a sposare con la musica per sempre  , mi guardano tutti un po’ perplessi come se gli dessi troppa importanza , ma questo non cambierà cio’ che provo o penso…

Dopo il festival uscirà Ti presento Maverick, che differenze e somiglianze ci sono rispetto a Nati Liberi?

Nati Liberi è stato il mio inizio, un EP che ha raccolto le performance  live di The Voice e il mio inedito Nati  Liberi diciamo che era il frutto del programma. Ti Presento Maverick è proprio un album e tra i pezzi che lo compongono ce ne sono due nuovi creati interamente da me , diciamo che c’ho preso gusto a scrivere !!! Inoltre troverete la versione originale acustica di nati liberi .. Ecco posso dire che questo CD è la manifestazione concreta della mia costante evoluzione interiore che ricerco sempre, infatti come noterai ha diversi colori che fanno parte del mio bagaglio musicale .

Il ruolo del festival nell’industria musicale italiana sembra essere preso dai talent show e dagli spettacoli tv: cosa ne pensi? E quale potrebbe essere il futuro del festival?

Personalmente penso che il Festival di Sanremo e i Talent Show non siano paragonabili in quanto hanno meccanismi e funzioni diverse … Sicuramente negli ultimi anni i Talent hanno preso piu’ piede e come sappiamo i cambiamenti un po’ destabilizzano,  pero’ gli anni di storia non possono essere cancellati e non penso che il Festival possa perdere valore così facilmente . Nei cuori delle persone comuni, come me, il festival è ancora un momento dell’anno che si aspetta con grande curiosità ed emozione.  Perché Sanremo è Sanremo punto.

Comments on Facebook
Emanuele Rauco
Emanuele Rauco
Nato a Roma il 18 luglio del 1981, si appassiona di cinema dalla tenera età e comincia a scrivere recensioni dall'età di 12 anni. Comincia a collaborare con il giornalino scolastico e, dopo aver frequentato il DAMS di Roma 3, comincia a scrivere per siti internet e testate varie: redattore e poi caporedattore per il sito Cineforme, ora Cinem'art Magazine, e per la rivista Cinem'art, redattore e inviato per RadioCinema. Inoltre scrive per Four Magazine, di cui è caporedattore, e altre testate on line ed è curatore di un programma radiofonico su cinema e musica, Popcorn da Tiffany su Ryar Radio. Collabora per le riviste Il mucchio e The Cinema Show – primo mensile cinematografico per iPad – e per il quotidiano L'opinione. Alcuni suoi scritti sono stati pubblicati su saggi e raccolte critiche, tra cui la collana Bizzarro Magazine di Laboratorio Bizzarro ed è spesso ospite in trasmissioni radiofoniche e televisive come Ma che bella giornata o Square e I cinepatici di Coming Soon Television. Ha un canale di youtube in cui parla di cinema, spettacolo, cultura e comunicazione.

Comments are closed.