Il Videogioco – Mercato, giochi e giocatori di Marco Accordi Rickards e Francesca Vannucchi

TRAILERS FILMFEST 2014 lancia la nuova edizione del CONCORSO PITCH TRAILER
29 Gennaio 2014
Creatività ed energia. Evolution Dance Theater presenta ElectriCity
30 Gennaio 2014

Il Videogioco – Mercato, giochi e giocatori di Marco Accordi Rickards e Francesca Vannucchi

Il Videogioco – Mercato, giochi e giocatori di Marco Accordi Rickards e Francesca Vannucchi

videogioco mercato giochi e giocatori

Mentre nel mondo del videogioco assistiamo ad un nuovo ricambio generazionale di hardware, con sistemi che promettono faville, è quasi desolante  vedere come la cultura del videogame in Italia stenti a ritagliarsi il proprio posto, non solo nella comune concezione di cultura tout court, ma anche in ambito accademico, che pure dovrebbe guardare al settore con interesse e curiosità.

A mettere un nuovo tassello in questo mosaico, ancora così incompleto, arriva il volume “Il videogioco – Mercato, giochi e giocatori”, redatto da Marco Accordi Rickards e Francesca Vannucchi per la collana Azimut di Mondadori Università.

L’opera dei due autori si presenta come una sorta di compendio introduttivo a quell’universo così variegato che caratterizza il nuovo medium, cercando di delinearne un affresco che tenga conto di tutti gli aspetti che lo caratterizzano: dallo stato del mercato ai meccanismi di produzione, dall’analisi dei videogiocatori alla situazione della critica specializzata. Il risultato è un volume agile, di facile lettura, che non ha le pretese di sviscerare la grande mole di punti toccati, quanto piuttosto di perseguire il tentativo di rendere intellegibile la materia di cui tratta a qualunque lettore, a prescindere dal grado di conoscenza pregressa del medium.

Valendosi della pluriennale esperienza nel settore di Rickards, già giornalista e critico di lungo corso e oggi direttore del Vigamus, il Museo del Videogioco di Roma, unita alla preparazione accademica della Professoressa Vannucchi, “Il videogioco – Mercato, giochi e giocatori” si articola in 6 capitoli, ognuno completato da una case history volta a dare un esempio pratico dei temi affrontati.

A dare un valore aggiunto alla pubblicazione è l’interessante introduzione curata dal Professor Michele Rak, che da acuto osservatore della nostra contemporaneità, ovvia ad una limitata conoscenza diretta del medium con la sua grande capacità d’analisi dei fenomeni mediali e sociali, suggerendo interessanti spunti di riflessione sul nuovo mezzo di comunicazione, sui suoi valori e sulle sue possibili destinazioni d’uso.

Se per chi è più padrone dell’argomento “videogiochi” il volume non presenterà particolari novità o motivi di stupore, cionondimeno esso si pone come valido punto di partenza per chi si avvicina al settore dell’intrattenimento elettronico per la prima volta o con un bagaglio d’esperienza più limitato, fornendo un quadro della situazione che predilige la definizione di un panorama all’approfondimento dettagliato dei singoli e innumerevoli aspetti che lo compongono.

Comments on Facebook
Roberto Semprebene
Roberto Semprebene
Appassionato di Cinema e Videogiochi, ha fatto delle sue passioni il proprio lavoro. Ci tiene tantissimo a precisare di essere nato in un giorno palindromo, cosa che probabilmente affascina e stupisce solo lui!

Comments are closed.