Gavin DeGraw – Make a Move è il nuovo album!

Erica Mou è Contro Le Onde nel suo nuovo album. In diretta alle 17.00 su RadioBocconi!
16 Ottobre 2013
Gli You Me At Six headliners per i 30 Seconds To Mars.
21 Ottobre 2013

Gavin DeGraw – Make a Move è il nuovo album!

deg

Bastarono le prime note della sigla di One Tree Hill a far innamorare tante persone di Gavin DeGraw , il cantautore americano che con la sua I Don’t Want To Be entrava di prepotenza nelle case dei telespettatori e ti costringeva a voler ascoltare tutto ciò che quella voce piena di anima aveva inciso. A 36 anni Gavin DeGraw torna con il suo quarto studio album Make a Move , anticipato dal singolo Best I Ever Had che ha già raccolto buona critica, dal ritmo prepotente da successo radiofonico.

E’ un disco che non delude le aspettative dei fan : il sound di Gavin è riconoscibile in ogni traccia, dove rimane fedele ai suoi passati successi e non si tradisce seguendo le mode del mercato. Per quanto qui in Italia non sia molto conosciuto, il cantante New Yorkese è abituato al successo della sua musica in patria, tra dischi di platino, primi posti nelle classifiche Billboard e alla radio, come ad esempio la potente Not Over You tratta dall’ultimo album Sweeter scritta in collaborazione con Ryan Tedder. Tedder, front man dei One Republic e producer di successo (primo su tutti il lavoro sull’album 21 di Adele) è un grande amico di DeGraw e anche in questo album non manca la sua firma insieme a quella di Butch Walker (Fall Out Boy, Taylor Swift e P!nk) e altri nomi noti del panorama musicale che sono accorsi in aiuto. A primo ascolto sembrano però mancare quelle ballad che fanno innamorare, come Where You Are, Belief e Soldier, quelle canzoni perfette come colonna sonora nei momenti più romantici di un telefilm e che canti a squarciagola in macchina. Ma meritano molto Finest Hour, con un testo ricco e accattivante scritta da Ryan Tedder, I’m Gonna Try, potente melodia unita alla bella voce di Gavin e lyrics oneste e Who’s Gonna Save Us che è l’essenza di Gavin al 100%. Ritmi scanditi da rullanti come rumorose lancette di un orologio, chitarre a volte folk a volte pop (influenzate da Train, Maroon 5 e The Script) e voce potente, sono sicuramente radiofoniche le canzoni Heartbreaker , Need, Leading Man e Every Little Bit. Punto di forza trasversale per tutto l’album sono i testi, che vanno ascoltati con attenzione. In uscita il 15 Ottobre per RCA Records, Make a Move è un disco ricco e dal facile ascolto, che vi piacerà se non vi aspettate un cambio radicale di direzione da parte di Gavin DeGraw e se siete a conoscenza del fatto che ,dal vivo, il ragazzo è un vero Artista con la A maiuscola.

 

Comments on Facebook

Comments are closed.