HOMELAND, SLEEPY HOLLOW E THE AMERICANS -Tre Grandi Anteprime per il Roma Fiction Fest

DAVIOUS MAIDS. Anteprima Internazionale al Roma Fiction Fest 2013.
30 Settembre 2013
IL ROMA FICTION FEST INCONTRA ROCCO PAPALEO, l’uomo del momento torna al cinema con il suo nuovo film.
2 Ottobre 2013

HOMELAND, SLEEPY HOLLOW E THE AMERICANS -Tre Grandi Anteprime per il Roma Fiction Fest

la-serie-tv-homeland

Il Roma Fiction Fest nella serata di ieri sera ha celebrato il Crime in tutte le sue sfaccettature con tre grandi anteprime internazionali. La scena si apre alle 22:15 con la serie più attesa del momento, la pluripremiata “Homeland” per la quale due anni fa avevamo avuto l’onore di ospitare al Festival Claire Danes, candidata agli Emmy come miglior attrice protagonista di serie drama. Il Roma Fiction Fest trasmette in anteprima internazionale la prima puntata della terza stagione della serie, dalla quale si prospettano 13 episodi ad alto tasso di adrenalina, tra intrighi, religione e sesso, risulta essere il fenomeno mediatico indiscusso degli ultimi anni. A seguire Sleepy Hollow, nuova serie “mistery drama” targata FOX dove il mistero è il filo conduttore. Ispirata al racconto di Washington Irving “La Leggenda di Sleepy Hollow“, la serie tv propone una versione rivista e corretta della storia che nel 1999 ispirò anche il film di Tim Burton “Il Mistero di Sleepy Hollow“.  Il protagonista è Ichabod Crane, combattente durante la Rivoluzione Americana al fianco di George Washington, che morto sul campo di battaglia si risveglia improvvisamente nel 2013 nella moderna cittadina di Sleepy Hollow. Insieme a lui torna in vita anche il misterioso e pericoloso Cavaliere Senza Testa, che lo stesso Crane aveva decapitato durante la battaglia mescolando il suo sangue con quello del cavaliere e connettendosi così a lui in una maniera inaspettata. Al suo risveglio Ichabod si imbatte nel tenente Abbie Mills, una ragazza che nel suo passato ha avuto un’esperienza diretta con le strane presenze che popolano Sleepy Hollow, e insieme a lei inizia ad indagare sugli strani avvenimenti collegati al Cavaliere Senza Testa e al loro risveglio.

Infine il Roma Fiction Fest presenta l’ultima splendida creazione di Joe Weisberg “The Americans”, che ci racconta le vicende di una coppia di agenti del direttorato sovietico, Phillip ed Elizabeth Jennings, operante all’interno degli Stati Uniti negli anni ottanta, durante la guerra fredda, perfettamente integrati in America dopo 15 anni di copertura. Una spy story avvincente che riesce a trattare temi molto complessi e delicati.

Comments on Facebook

Comments are closed.