Games Week 2013 porta a Milano Nolan Bushnell, il padre dei videogiochi

Il potere dei soldi – Robert Luketic
18 Settembre 2013
Il Cantico di Pietra “Prima Vocazione”
19 Settembre 2013

Games Week 2013 porta a Milano Nolan Bushnell, il padre dei videogiochi

Games Week 2013 porta a Milano Nolan Bushnell, il padre dei videogiochi.

 games week 13

Fondatore di Atari e creatore di PONG, inaugurerà la nuova edizione dell’evento con una conferenza aperta a tutti gli appassionati

 

 

AESVI, l’Associazione di categoria dell’industria videoludica, è lieta di annunciare che Nolan Bushnell, fondatore di Atari e inventore dello storico videogioco PONG, sarà l’eccezionale ospite di Games Week 2013, il consumer-show italiano dedicato ai videogiochi, che torna a Milano dal 25 al 27 ottobre.

 

La mattina di venerdì 25 ottobre Nolan Bushnell inaugurerà la nuova edizione di Games Week con una conferenza aperta a tutti i visitatori in cui condividerà la sua visione del futuro dell’industria dei videogiochi. Industria di cui è considerato il fondatore indiscusso per aver dato vita 41 anni or sono ad un grande classico della storia dei videogiochi: PONG.

 

Due barrette e una pallina che rimbalza tra loro per simulare una partita di ping pong: questi gli elementi del videogioco più celebre di sempre che, dopo essersi affermato in breve tempo come uno dei coin op più diffusi nei pub americani, ha conquistato il mondo cambiando definitivamente la storia dell’intrattenimento!

 

Ma come è cambiato da allora il panorama videoludico? Che impatto avranno sul mercato le più recenti innovazioni tecnologiche? Come si evolverà il nostro modo di giocare negli anni a venire? Il motto di Nolan Bushnell è che “un bravo speaker impara tanto quanto insegna”, ed è con questo spirito che farà il suo ingresso sulle scene di Games Week 2013 per parlare del passato, del presente e del futuro dei videogiochi e rispondere alle domande dei partecipanti.

 

Un momento unico per tutti i videogiocatori e i cultori del mondo video ludico, oltre che per i fan del retrogaming, che avranno l’occasione unica di interagire direttamente col padre dei videogiochi.

 

AESVI è l’Associazione di categoria dell’industria dei videogiochi che rappresenta i produttori di console, gli editori e gli sviluppatori di videogiochi operanti in Italia. L’Associazione nasce nel 2001 per rappresentare, promuovere e tutelare gli interessi collettivi del settore. AESVI conta attualmente 31 membri ed ha una rappresentatività completa del mercato di riferimento. È dotata di un Consiglio Direttivo composto da 8 membri, di un Presidente e di un Segretario Generale. A livello internazionale AESVI aderisce dal 2002 all’Associazione di categoria europea ISFE (Interactive Software Federation of Europe) con sede a Bruxelles e dal 2005 è membro del Board of Directors della medesima. Dal 2010 è socio aggregato di Confindustria Cultura Italia, la Federazione Italiana dell’Industria Culturale.

Comments on Facebook

Comments are closed.