Artopop: il nuovo album di Lady Gaga, il ritorno più atteso dell’anno.

The Smashing Pumpkins live a Roma, alla riscoperta del rock ‘n’ roll
21 Luglio 2013
Il sognatore Giovanni Allevi.Tra suonate al pianoforte, il compositore svela la sua anima al Giffoni Film Festival
23 Luglio 2013

Artopop: il nuovo album di Lady Gaga, il ritorno più atteso dell’anno.

lady-gaga

Non è più una questione di fan, è diventato un esercito: tanti “piccoli mostri” in giro per il mondo che si sono fatti un’identità, hanno creato dei personaggi attorno a se, hanno reso la loro beniamina, Lady Gaga, in arte Stefani Joanne Angelina Germanotta, fonte di ispirazione per look, stile di vita, pensieri e chi più ne ha più ne metta. I Little Monster vantano anche un social network dedicato, una piazza virtuale in cui condividere tutto, dalla musica alle idee, ma anche fonte primaria da cui attendere news scottanti sulla vita della loro “Mother Monster”. E proprio a proposito di news, ecco che il 12 luglio, a sorpresa di tutti, sulla pagina ufficiale di Facebook, Lady Gaga pubblica la notizia che tanto stavamo aspettando: Artpop, suo terzo album in studio, finalmente ha una data di pubblicazione. Ha dovuto prendersi il tempo necessario per recuperare energie e forze in seguito ad un intervento all’anca che l’ha costretta ad interrompere il suo Born This Way Ball Tour, oltre che per incidere quello che probabilmente è l’ennesimo album della popstar più atteso di sempre.

Al momento dellapubblicazione delle date, sono state ben 19.000.000 le digitazioni sul motore di ricerca Google inerenti alla cantante, il che la dice lunga su quanto le voci sul “gaga-dimenticatoio” fossero false. Un progetto discografico, quest’ultimo, che non vedrà come protagonista solo la musica. Con Born This Way, i cui dati di vendita si aggirano sulle 8 milioni di copie vendute, Lady Gaga è riuscita a conquistare e a confermare il successo planetario, già comunque raggiunto con i suoi precedenti lavori, consolidando il suo rapporto coi fan ed arrivando ad essere l’artista di punta in fatto di spettacolo. Ora però è il turno di Artopop, album che non è solo un album: il 19 agosto è la data di pubblicazione del singolo di questa nuova era discografica, probabilmente dal titolo omonimo al disco, mentre l’1 settembre sarà la volta del pre-ordine del cd. Ed è qui che arriva il bello: Artpop sarà anche un’applicazione che combinerà musica, arte, moda e tecnologia creando una nuova comunità di comunicazione globale, dal nome “Le Aure” (The Auras). L’intento, non solo di Gaga ma anche del suo team di creatori e sviluppatori, la Haus Of Gaga, è quello di trarre ispirazione dalla rivoluzione dei social network, portando la cultura artistica nel pop, quasi fosse una spedizione Whoroliana. Suona tanto di megalomania, ma ancora una volta la curiosità di ascoltare qualcosa di nuovo appartenente a quella che, siamo certi, sarà fautrice di grandi cose, è davvero forte. E come da manuale, già scatta il toto-collaborazioni: c’è chi la vorrebbe al fianco di David Bowie, chi con Britney Spears e chi attende con ansia un possibile seguito di Telephone, assieme a Beyoncé, il cui video terminava proprio con la frase “To Be Continued”. L’attesa, per ora, è relativamente lunga: nel suo insieme, applicazione e album arriveranno in tutto il mondo solo a novembre, l’11. Noi di four Magazine non stiamo più nella pelle, e nell’attesa vi proponiamo uno dei singoli preferiti dai fan italiani: The Edge Of Glory.

Stay Tuned!

 

 

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.