Neffa Torna “Molto Calmo” . Il cantautore campano canta le storie finite in un album che mira dritto all’anima.

Saxon, il concerto di Roma scalda i fan dell’heavy metal
24 Giugno 2013
Kiss, il tour di Monster ha conquistato l’Italia
27 Giugno 2013

Neffa Torna “Molto Calmo” . Il cantautore campano canta le storie finite in un album che mira dritto all’anima.

NEFFA

“Rilassa farsi un bel viaggio…” è l’esordio di Neffa nel suo ultimo lavoro Molto Calmo, un chiaro invito a lasciarci trascinare da lui in questo vero e proprio viaggio tra i suoi pensieri e , sorprendentemente, tra i nostri. Sempre più bravo nell’interpretare le inquietudini comuni e il mondo che ci circonda , il cantautore campano torna il 18 giugno con il suo settimo studio album, anticipato dall’omonimo singolo uscito ad inizio 2013 e dall’ultima Quando Sorridi, da maggio in radio. Neffa si è preso il suo tempo per pubblicare questo disco ben confezionato, impegnandosi nel frattempo in diverse collaborazioni come autore e come metà dei Due Di Picche insieme al suo ex nemico in classifica J-Ax. Un tempo che è stato necessario per maturare ancora di più e diventare maestro nel raccontare con musica e parole la propria vita e i propri sentimenti. Nessuna canzone mette in ombra l’altra, in un susseguirsi di testi intelligenti e ritmi che rimangono in testa sin dal primo ascolto, come la canzone Dove Sei, beat di benvenuto di questo album. Elemento distintivo dell’ex-rapper è quel suo sound, tra il soul e l’R’n’b ,imbracciato con successo da inizio 2000 ,che in Molto Calmo spazia finoal raggae grazie all’aiuto di Terron Fabio dei Sud Sound System nel brano Luce Oro (l’unico feuturing dell’album), e si mischia con l’elettronica con echi alla Kanye West grazie ai sintetizzatori di voce come nella ballad La Strada Facile. Meritano una menzione speciale i testi, dove è facilissimo ritrovarsi: lui , cantastorie di storie finite, finite male o addirittura mai iniziate, se non nella sua testa (“Però a volersi bene solo qualcuno ce la fa”). Neffa fa un uso intelligente di un linguaggio fresco e gergale : “Io svariono facilmente se mi manchi tu”  potrebbe sembrare aramaico ad un pubblico non propriamente giovane, e invece è un vero e proprio punto di forza per raggiungere una fetta di nuovi ascoltatori. Parole forti, veritiere ma non dure : la situazione è questa, ma la speranza non scompare. Neffa canta i sentimenti, quelli belli ma difficili in questo momento storico, come se fossero gli elementi esterni a rovinare le nostre relazioni. Merita una menzione la frase “Però si può ancora viaggiare con la musica (se la vuoi) , perché ci fa vedere cose che solo gli occhi chiusi vedono”.

Unica avvertenza : per ascoltare Molto Calmo bisogna essere nel mood giusto e non avere pregiudizi! Potrebbe sorprendervi per come riesce ad arrivare fino alla vostra anima oppure …potrebbe stancarvi perché “Troppo” Calmo. Il lancio del disco è supportato dal Molto Calmo Tour partito ad inizio giugno da Napoli, nel quale Neffa sta facendo conoscere direttamente live i suoi nuovi brani e che proseguirà in giro per tutta l’estate in giro per l’Italia, passando da Roma e Milano ma raggiungendo anche il suggestivo Castello di Otranto e il parco archeologico di Vulci. Molto Calmo è un disco onesto e nitido, concepito come un unico lavoro e che va ascoltato fluidamente, come un susseguirsi di storie e situazioni che tutti noi abbiamo conosciuto da vicino. Siete pronti a rilassarvi in questo viaggio insieme a Neffa?

 

Comments on Facebook

Comments are closed.