Into Darkness – Star Trek

Solo Dio perdona – Nicholas Winding Refn
5 Giugno 2013
Dall’italiano Novelli alla Cina di Ji Dachun
6 Giugno 2013

Into Darkness – Star Trek

Torna a bordo dell’Enterprise l’equipaggio che ha già dato vita tanto intensamente al precedente film di Abrams, “Star Trek”:  Chris Pine è il Capitano James T. Kirk, Zachary Quinto è il Primo Ufficiale Spock, Karl Urban è il Dott. Leonard “Bones” McCoy, Simon Pegg è il Capo Ingegnere “Scotty” Scott, Zoe Saldana è Uhura, Ufficiale delle Comunicazioni, John Cho è il Timoniere Hikaru Sulu, Anton Yelchin è Pavel Chekov e Bruce Greenwood è l’Ammiraglio Christopher Pike.

Si uniscono al cast: Benedict Cumberbatch nel ruolo del misterioso terrorista intergalattico John Harrison, Alice Eve nei panni del nuovo membro dell’equipaggio di nome Carol Marcus, e Peter Weller in quelli dell’Ammiraglio della Flotta Stellare che entra in conflitto con  l’Enterprise.

Con “Into Darkness – Star Trek” J.J. Abrams torna alla sua visione umana dell’universo di Star Trek, rendendo il suo omaggio particolare ad una serie che fa ormai parte della cultura popolare, inoltrandosi stavolta in un territorio inesplorato.

“Questo film supera il primo film in ogni suo aspetto: vedremo pianeti vulcanici,  inseguimenti spaziali ed incredibili effetti speciali, sullo sfondo di una storia più sfumata”, spiega Abrams.  “L’equipaggio dell’Enterprise stavolta sarà coinvolto in una vicenda in cui emergono dilemmi morali e personali, e dovrà affrontare problemi relativi alla fiducia, alla lealtà e a ciò che accade ai propri principi quando si viene messi a dura prova.  Il nostro obiettivo era conservare la commedia, l’umanità e l’esuberanza dei personaggi nonostante si avventurino in un territorio più oscuro e complesso. Per il Capitano Kirk, ciò che inizia come una missione di vendetta, sarà un viaggio alla scoperta di se stesso, di cosa  vuole dire essere un capitano di valore”.

Comments on Facebook
Valentino Cuzzeri
Valentino Cuzzeri
Appassionato delle potenzialità dei nuovi media e la loro scientifica misurabilità, intraprende una carriera accademica incentrata sul Digital World. Fermamente convinto che il web rappresenti la nuova frontiera nell’ambito della comunicazione e dei Brand, inizia la propria esperienza lavorativa collaborando come consulente con alcune delle più grandi agenzie di comunicazione e marketing non convenzionale.

Comments are closed.