III Festival Teatrale INVENTARIA

Eroe universale e genio russo. “Grigorovich e l’espressione del balletto” a Roma
6 maggio 2013
Il Cantico di Pietra – Terza Mente
8 maggio 2013

III Festival Teatrale INVENTARIA

Inventaria

III Festival Teatrale INVENTARIA 

INVENTARIA”, dal latino invenio, trovare;

INVENTARIA”, come invenzione, novità;

INVENTARIA”, come inventario, molteplicità;

“INVENTARIA“, come ventata d’aria, d’aria fresca.

Nelle sue molteplici declinazioni, il teatro è ossigeno, sa sorprendere, respira da millenni!

 

20 maggio – 2 giugno

Teatro dell’Orologio, Sala Grande + Sala Gassman

Via dei Filippini 17/a, Roma (Piazza Navona)

ingresso ore 20.00 – spettacoli ore 20.30 e 21.30

 

18 compagnie, di cui 15 in concorso, per un totale di 21 eventi spettacolari nel cuore di Roma divisi tra 2 sale in 14 giorni, 9 giurati e, per il terzo anno consecutivo orgogliosamente a finanziamenti pubblici 0: sono questi i primi numeri della III edizione del nostro Festival. Il Festival si divide in tre sezioni, spettacoli, corti teatrali e monologhi/performance, ospitate nella Sala Grande e nella sala Gassman dello storico Teatro dell’Orologio. Ogni sera nel foyer sarà offerta una degustazione gratuita di prodotti tipici aquilani.

Nell’ambito del Festival sarà rappresentato il testo vincitore del Premio nazionale di drammaturgia DCQ – Giuliano Gennaio, e saranno esposte le fotografie dei finalisti del concorso Scene da una fotografia: due iniziative organizzate da DoveComeQuando nella convinzione che crescendo insieme si cresce meglio e si cresce di più.

___PROGRAMMA___

 Teatro dell’Orologio, Sala Grande + Sala Gassman

Via dei Filippini 17/a, Roma (Piazza Navona)

  Ogni sera dalle ore 20.00 nel foyer,

mostra fotografica e degustazione gratuite

 _________________20 maggio

ore 20.20 Sala Gassman

premiazione Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio 2011:

Paolo Zaffaina, per il testo ITALIA LIBRE

presentazione V edizione del Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio

a seguire

ore 20.30 Sala Gassman  DoveComeQuando (RM) – Fuori concorso

 prima nazionale

ITALIA LIBRE

di Paolo Zaffaina 

regia di Pietro Dattola

con Flavia Germana de Lipsis, Marco Schiazza

Testo vincitore del Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio 2011

Una commedia d’azione grottesca, esilarante, dal retrogusto amaro; per gli argomenti e per l’epilogo, una commedia dark, “Il sorpasso” dei nostri tempi, dell’Italia di oggi – un paese immobile che, quando si muove, lo fa per restare dov’è.

__________________20 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Sciara Progetti (CT) – Sezione Spettacoli

prima romana

PADRONI DELLE NOSTRE VITE

 di Ture Magro, Emilia Mangano

regia di Ture Magro

con Ture Magro

 “Ben fatto, ben scritto, ben recitato. E’ agghiacciante. Deve andare ovunque.” – Lina Wertmuller

  __________________21 maggio

ore 20.30 Sala Gassman DoveComeQuando (RM) – Fuori concorso

ITALIA LIBRE

  __________________21 maggio

ore 21.30  Sala Grande  Sciara Progetti (CT) – Sezione Spettacoli

PADRONI DELLE NOSTRE VITE 

 

 __________________22 maggio

ore 20.30 Sala Gassman DoveComeQuando (RM) – Fuori concorso

ITALIA LIBRE

_____ _____________22 maggio

 

ore 21.30 Sala Grande  Lyra Teatro (MI) – Sezione Spettacoli

 prima romana

KVETCH

di Steven Berkoff

regia di Laura Tanzi

con Claudio Coco, Ana Gàrate, Yasmine Mamprin, Demetrio Triglia, Daniele Zighetti

Dal genio di Steven Berkoff, una black comedy dedicata a chi ha paura.

 

  __________________23 maggio

ore 20.30 Sala Gassman Marluna Teatro (BT) – Sezione Monologhi/Performance

prima romana

EFFE.LUNA.FRAMMENTI DI FRIDA

scritto, diretto e interpretato da Maria Elena Germinario

“Bevevo per annegare i miei dispiaceri, ma quegli stronzi hanno imparato a nuotare.”

Arrivata quasi alla fine della sua vita, Frida raccoglie le sue ultime monete d’oro: cerca di ricomporre la sua identità frantumata, riattraversando vividi ricordi del passato, che talvolta si fanno “presente”, dà loro un suono, non più quello del surreale colore dei suoi quadri, ma quello della sua voce.

 

  __________________23 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Lyra Teatro (MI) – Sezione Spettacoli

KVETCH

  __________________24 maggio

ore 20.30 Sala Gassman Teatro Sguardoltre (MI) – Sezione Monologhi/Performance

prima romana

LA CORSA DEI MANTELLI

di Milo De Angelis

regia di Sofia Pelczer

con Viviana Nicodemo

Ecco la storia di Daina, fanciulla guerriera, bella e indomabile, amante delle sfide, della corsa e della lotta, disposta a tutto per rimanere adolescente, anche alla morte…

La corsa dei mantelli, versione teatrale dell’omonimo racconto pubblicato negli anni Settanta, alterna poesia, prosa e dialoghi in un kermesse di immagini e suggestioni.

  __________________24 maggio

ore 21.30 Sala Grande Orchestra Teatralica (RM) – Sezione Spettacoli

MATTIA PASCAL, LA TERZA SPARIZIONE DEL FU

scritto e diretto da Giovanni Avolio

con Giovanni Avolio, Maria Grazia Adamo, Serena Borelli, Valeria De Angelis

Lo strano racconto delle vicende di Mattia Pascal, l’uomo che morì due volte; ma non era vero!

 

 __________________25 maggio

ore 20.30 Sala Gassman Con-fusione (FI) – Sezione Monologhi/Performance

prima romana

DOVE ABITO IO

scritto e diretto da Giacomo Fanfani

con Rafael Porras Montero

Dove abito io è un monologo che si avvale dell’interpretazione di un attore straniero per parlare del sentirsi stranieri, accompagnandoci in un luogo altro dove le radici non esistono più e, dunque, i ricordi diventano protagonisti.

___________ _______25 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Orchestra Teatralica (RM) – Sezione Spettacoli

MATTIA PASCAL, LA TERZA SPARIZIONE DEL FU

 

__________________26 maggio

ore 20.30 Sala Gassman Skenai Teatro e Angelo Bestiario Compagnia (SA) – Sezione                                              Monologhi/Performance prima romana

FOTO DI BORDELLO CON NANA’

di Enzo Moscato

regia di Giancarlo Guercio

con Rosalia Terrano, Margherita Lago

Foto di bordello con Nanà è un percorso nella scrittura di Enzo Moscato, tra alcuni dei suoi testi più rappresentativi e lirici: “Luparella” , “O casino d’a signora Zina” e “Ragazze sole con qualche esperienza”, il cui denominatore comune è quello di avere per protagonisti dei travestiti.

 

__________________26 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Format 4 (RM) – Sezione Spettacoli

IL PROTOCOLLO

scritto e diretto da Igor Grcko

con Francesca Renzi, Alessandra Coronica, Isabel Zanni, Emanuela Ventura

Una pièce travolgente, dinamica, innovativa. Quattro giovani attrici, costantemente in scena, attraverso uno straordinario tempismo e una gestualità frenetica, trascinano lo spettatore in una nuova atmosfera a cui è impossibile sottrarsi.

 

_________________27 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Format 4 (RM) – Sezione Spettacoli

IL PROTOCOLLO

 

__________________28 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Free Mistake Project (RM) – Imprenditori di Sogni (NA) –                                                       DoveComeQuando (RM) – Fuori concorso prima nazionale

NOTHING PERSONAL

un progetto di Francesca Viscardi Leonetti

con Maria Francesca Palli, Vittorio Bottillo, Davide Valicelli, Maria Tona, Filippo Morelli, Francesca Viscardi Leonetti, Yuri Napoli, Claudia Natale

con la partecipazione straordinaria di Amalia Grè

Tre personaggi agiscono il testo del film di Roman Polanski Nothing personal: la morte e la fanciulla.

Un secondo per perdersi in un’esperienza inquietante, commovente e ironica.

__________________29 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Free Mistake Project (RM) – Imprenditori di Sogni (NA) –                                                       DoveComeQuando (RM) – Fuori concorso

NOTHING PERSONAL

 

__________________30 maggio

ore 21.30 Sala Grande  Il Sipario Strappato (GE) – Fuori concorso

prima romana

LA NON STORIA DEL SIGNOR A, IL COLLEZIONISTA DI PAURE

di Alessandro Bergallo, Lazzaro Calcagno, Andrea Begnini

regia di Lazzaro Calcagno

con Alessandro Bergallo

collaborazione musicale Nicola Angelucci

Una nuova e divertente forma di teatro-canzone che reinterpreta la lezione di Gaber a 10 anni dalla sua scomparsa.

__________________31 maggio

ore 20.30 Sala Grande  M.A.G. (RM) – Fuori concorso

FAVOLA DI PSICHE

un progetto di Flavio Marigliani

con Valeria Nardella

Ispirato al mito classico di Amore e Psiche, il monologo recitato da Valeria Nardella mette in scena il confronto di una donna con la realtà dell’amore. Ahimè, che importa immaginare il futuro sposo, se manca il diritto di guardarlo?

__________________31 maggio

ore 21.30 Sala Grande / DoveComeQuando (RM) – Fuori concorso

ITALIA LIBRE

 _________________1 giugno

ore 21.30 Sala Grande – Sezione Corti teatrali

prime nazionali e prime romane  

Idiomi e idioti (RM) / DiVento

scritto e diretto da Elena D’Angelo

con Agustina Toia, Leonardo D’Angelo

“Non la puoi fermare. Lei deve passare.”

 

Nitam (RM) / Stati di normale euforia III

di Paolo Valentini

regia di Giuliano Baragli

con Gianluca Brumetti, Antonio Monaco, Giancarlo Porcari

“…altrimenti scegli di vivere ma per vivere bene cosa vuoi? Qual’è la cosa che ti farebbe stare bene? Io vorrei essere una donna.”

Straccialune (RM) / Io sugno

di Davide Paciolla

regia di Francesca Muoio

con Davide Paciolla

“Sognavo qualcosa di grande ed invece… È così faticoso essere una nullità.”

La bottega del teatro (CE) / Anche la follia merita i suoi applausi

un progetto di Angelo Stroia

con Elena Fattorusso, Pierluigi Tortora

“Un viaggio fra poesia e follia negli orizzonti indefiniti ed inesplorati della mente umana.”

TeatrOltre (AG) / Replay

un progetto di Franco Bruno

con Liliana Marciante, Mariagrazia Catania, Salvatore Venezia

“Domani sarà tutto finito.”

 

Mercuzio&Co (RM) / Il compleanno

scritto e diretto da Alessandro Lanza

con Antonella Caucci, Giulia Calcaterra

“Nei sogni si è sempre un po’ migliori che nella vita vera. Apposta si sogna. Non un futuro più radioso, ma un più radioso io, un io più eroico.”

 

Vlad Film (NA) / Che gioia

di Antonio Vladimir Marino

regia di Pietro Juliano

con Antonio Buonanno

“Non me lo domandate: io proprio non me lo aspettavo!”

 

__________________2 giugno

 ore 21.30 Sala Grande  Enrico Carretta (RM) – Fuori concorso

 IL MIO NOME è BOUHMIL

 di Jacob Olesen, Giovanna Mori, Francesco di Branco

regia di Giovanna Mori

con Jacob Olesen

“Nel 1936, anzi, nell’ottobre 1936, precisamente l’undici ottobre 1936 alle ore 12 arrivai all’Hotel Paris a Praga. Era così bello che quasi svenni…” Comincia così la storia dell’incredibile vita di Bohumil, cameriere di statura bassa che teneva la testa alta sperando che il collo gli si allungasse.

Tratte da Ho servito il re d’Inghilterra di Hrabal, le tante storie di una vita raccontate da Olesen, un funambolo del gesto e della parola.

 

a seguire

 

ore 22.45 Sala Grande

premiazione delle sezioni Spettacoli, Monologhi/Performance, Corti teatrali

e del concorso fotografico Scene da una fotografia

 

___BOTTEGHINO___

Ingresso                   13 euro + 2 di tessera

Ridotto                     10 euro + 2 di tessera

Promozione 1+1*   16 euro + 2 di tessera

* 1 spettacolo in Sala Grande e 1 in Sala Gassman a scelta

Visita il nostro sito o il nostro profilo Facebook per partecipare e vincere biglietti omaggio.

Ogni biglietto da diritto a:

1) visione dello spettacolo in programma

2) visione della mostra fotografica “Scene da una fotografia” nel foyer del teatro

3) degustazione gratuita di prodotti tipici aquilani

4) gentili omaggi in prodotti da parte di BioNike e di Cofarmit

5) uno sconto del 10% presso il ristorante Virginiae (via di Parione 41)

Nel foyer sarà inoltre possibile acquistare a prezzi scontati alcuni tra i migliori e più utili titoli della casa editrice Dino Audino Editore, leader del settore.

Per informazioni e prenotazioni

DoveComeQuando: info@dovecomequando.net; 320-11.85.789, 329-06.53524

Teatro dell’Orologio: teatroorologio@gmail.com; 06-68.75.550

 

Compagnia DoveComeQuando

www.dovecomequando.net

Comments on Facebook

Comments are closed.