Dopo Italia’s got talent, la Columbia Records adotta un nuovo artista: Il debutto di Daniel Adomako

Ellie Goulding a Milano per il suo Halcyon Tour
30 Aprile 2013
Little Mix – quattro ragazze scatenate a ritmo di brit pop! Debuttano in Italia le vincitrici di X-Factor UK, il nuovo fenomeno teen da tenere d’occhio.
3 Maggio 2013

Dopo Italia’s got talent, la Columbia Records adotta un nuovo artista: Il debutto di Daniel Adomako

ddDaniel Adomako , classe 1991, originario del Ghana,  bresciano di adozione,  è la giovanissima prova vivente del motto “non mollare mai”! Dopo essere stato scartato ben due volte in due diverse edizioni del talent show “X factor” da giudici quali Anna Tatangelo e Morgan, non si lascia scoraggiare, così ritenta presentandosi al più seguìto “Italia’s got talent”, concludendo questo percorso con un’interpretazione unica di una delle canzoni più famose di Etta James: “at last” convincendo i giudici e rivelandosi quindi nuovo acclamatissimo vincitore del programma. Daniel, parecchie soddisfazioni le ha avute, come la collaborazione con il Mika’s Polka Dot Choir, il coro lirico presente al concerto della star internazionale Mika al teatro Geox di Padova; e la più grande soddisfazione in questi giorni: il debutto con il primo EP, su etichetta COLUMBIA (www.columbiarecords.com). Album omonimo, che comprende i diversi  successi di “Italia’s got talent” e alcuni brani inediti: “per sempre”, “vetro”, “non siamo eterni”. I brani hanno in comune la tecnica con cui fino ad ora ci ha abituato l’artista, ovvero il variare  dal genere blues  al pop, con un interessante pizzico di musica classica.

Pochi pezzi, tante certezze, come la sua voce, talvolta criticata, per quel falsetto un po’ troppo evidente. Daniel, sopranista, con esperienza  nei cori gospel, possiede però un raro timbro vocale, quasi femminile, verrebbe da paragonarlo alla cantante Malika Ayane, timbro caratterizzato da un’ampia estensione di voce, che ha subito catturato la parte restante di pubblico che si limita ad ascoltare. Il disco, prodotto da Diego Calvetti contiene anche il brano “stai”, pezzo che aveva presentato al festival di Sanremo, senza però riscuotere troppo successo già dalle selezioni. In questo album Daniel Adomako racconta i suoi sogni: «voglio cantare per sempre» afferma; un desiderio, un inno, una speranza, una promessa? Beh, a giudicare dall’accoglienza del pubblico sembrerebbe sulla buona strada, il giovane ragazzo è già legato ai fan, ed è attivissimo sui social network. Noi di Four Magazine ci crediamo, dopo aver conosciuto personaggi tenaci come lui.

Restano comunque l’umiltà e il talento le caratteristiche principali di questo ragazzo, perciò gli auguriamo un grande successo!

Recensione di Ramona Mondini.

 

Comments on Facebook

Comments are closed.