I Bastille a Milano: un successo tutto Oro

Michael Bublè – To be Loved….in Rome!
17 Aprile 2013
Anna Oxa a Milano, il concerto e un talento che non si spegne.
24 Aprile 2013

I Bastille a Milano: un successo tutto Oro

Bastille_Bad_Blood-1

E’ oro il singolo Pompeii dei Bastille, la nuova brit-pop-band del momento. Un successo annunciato, tanto che il singolo apripista di Bad Blood, album alla numero 1 nella UK Chart, ottiene ora la certificazione di digital download d’oro per le oltre 15 mila tracce scaricate. Non si resta sorpresi o non ci si interroga sul perché: i Bastille portano qualcosa di nuovo in un panorama musicale abbastanza incerto. Bad Blood, loro album di debutto pubblicato il 19 marzo su etichetta Virgin Music, è entrato direttamente al numero 1 della classifica inglese, e piano piano sta scalando le classifiche di tutto il mondo. L’album è composto da ben dodici tracce, è svuotato completamente dalle chitarre ma è ricco di voce, archi e percussioni come si può ascoltare dalle tracce che lo compongono “Things We Lost in”, “the Fire”, “Bad Blood”, “Overjoyed”, “These Streets”, “Weight of Living”, “Pt II”, “Icarus”, “Oblivion”, “Flaws”, “Daniel in the Den”, “Laura Palmer”, “Get Home” a cui si aggiunge “Pompeii”. Per la Prima volta in Italia, i Bastille si sono divisi, domenica 14 aprile, in due diverse location: ospiti su Rai2 di Victoria Cabello a “Quelli che” per quella che è stata una divertente intervista, e presso la Terrazza Aperol, dove hanno presentato in 4 brani acustici il loro album di debutto, assieme al singolo Pompei. Un evento, quello di domenica, che si compone di molteplici fattori che lo hanno reso unico nel suo genere. Incorniciati da una splendida giornata di sole e dal panorama che si gode dalla Terrazza Aperol, su piazza del Duomo, i Bastille hanno saputo creare un clima perfetto, fatto di vera e autentica musica pop. Allo stesso tempo, un pop che si mischia alla voce di Dan Smith, frontman del gruppo, in un’esecuzione impeccabile di alcuni brani tratti da Bad Blood.

Insomma, finalmente qualcuno che riesca a farsi notare, che non sia scontato, che non sia scioccamente pop ma che abbia qualcosa di originale da cantare. Intanto, per voi, il video di Pompei.

Restate online per altre news sui Bastille!

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.