In a Dark Dark House al Teatro Cometa Off

Prophet a Milano! Electronic Arts e Crytek lanciano Crysis 3
22 Febbraio 2013
“ What the body does not remember ”: Wim Vandekeybus e il rischio della contingenza
23 Febbraio 2013

In a Dark Dark House al Teatro Cometa Off

IN A DARK DARK HOUSE

IN A DARK DARK HOUSE

Scritta nel 2007, da Neil LaBute, In A Dark Dark House mette a confronto due storie personali diverse e controverse, legate dall’appartenenza familiare. Una pièce di forte impatto, che esplora gli aspetti più oscuri dei rapporti umani, mettendo in risalto il dramma degli abusi sessuali sui minori e sull’omosessualità. È grazie all’associazione culturale Drugo che dal 19 Febbraio al Teatro Cometa—Off di Roma, sarà in scena un’opera teatrale inedita in Italia. Una vertigine di emozioni e umanità.

I protagonisti sono due fratelli: Drew, giovane avvocato di provincia, interpretato da Luca Guastini e Daniele Antonini, nei panni di Terry, il fratello maggiore, una “semplice” guardia di sicurezza. Lo spettacolo, diviso in tre scene, è diretto dal regista, sceneggiatore e attore Massimiliano ‘Max’ Amato che con In A Dark Dark House sancisce il suo ritorno al teatro dopo dieci anni di assenza.

Il testo, tradotto dagli attori stessi, Luca Guastini e Benedetta Comito, è di Neil LaBute, geniale drammaturgo americano che ha debuttato al cinema nel 1997 con Nella società degli uomini, usa scavare nell’emotività umana per estrarne linfa vitale. Il suo stile, come evidenzia lo spettacolo in scena, è una combinazione di realismo, violenza, ironia ed esasperazione sessuale, uniti a un’acuta analisi dei personaggi e delle loro relazioni.

Relazioni in forte contrasto, un passato scavato da dialoghi taglienti, dove due fratelli si ritrovano a tu per tu con i segreti, i rancori e le ferite di un passato mai risolto. Sarà la seconda scena, la più irriverente e simpatica, quando Benedetta Comito, giovane talentuosa attrice, classe ‘87, vestirà i panni di una Lolita che getterà nuova luce sul passato di Terry.

 

Comments on Facebook

Comments are closed.