La Morte Non Esiste Più, Secondo i Baustelle

Elisa e Ennio Morricone Per Quentin Tarantino.
6 Gennaio 2013
Paul Kalkbrenner Arriva in Italia! Il 22 Marzo a Milano ed il 23 al Palalottomatica Roma.
14 Gennaio 2013

La Morte Non Esiste Più, Secondo i Baustelle

baustelleDiciamolo: il 2013 si apre con una serie importante di news musicali tra ritorni, successi e fallimenti, che ci terranno occupati per un bel po. Non solo a livello internazionale, come per il caso della presunta collaborazione “a quattro” tra Lady Gaga, Rihanna, Beyoncé e Azealia Banks per Ratchet, singolo che aprirà la Artpop-era di Lady Gaga, ma anche nel nostro paese sono previsti numerosi ritorni di scena. Primi su tutti i Baustelle, che torneranno con un album davvero niente male: diciannove tracce prodotte e dirette da loro stessi per un ritorno atteso e di spessore. Come lo è il video con cui aprono questo loro nuovo periodo discografico, La morte (non esiste più), che vede la regia di Cosimo Alemà. Un brano dalle sonorità vintage, un po retrò, come d’altronde si presenta uno dei gruppi di spicco nella scena musicale italiana; un testo che, siamo sicuri, resterete a canticchiare per un po’ e un’immagine che in fondo fa riflettere. Ormai sono troppe le voci che affossano un paese già in crisi non solo dal punto di vista economico, ma anche e soprattutto sotto l’aspetto culturale, artistico e sociale; ed è proprio in questo che i Baustelle ci ricordano che nemmeno la morte uccide quanto di importante c’è da fare, da dire, parole che resteranno indelebili nel tempo. Quattro le date del tour in anteprima per presentare Fantasma, loro ultimo album in studio, a Bari, Roma, Firenze e Milano in cui saranno accompagnati dalla ENSEMBLE SIMPHONY ORCHESTRA, orchestra che nasce in seno all’Orchestra Sinfonica di Massa e Carrara grazie alla fusione delle esperienze classiche e liriche di alcuni tra i migliori strumentisti italiani provenienti da importanti teatri nazionali. Per ora restiamo in attesa dell’annuncio di altre date per quello che si prevede essere come uno dei ritorni più attesi dell’anno.

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.