STEP UP 4 Revolution 3D

Il Cantico di Pietra – Terzo Fuoco
4 Ottobre 2012
L’ Oroscopo di Glo dall’8 ottobre al 14 ottobre 2012
8 Ottobre 2012

STEP UP 4 Revolution 3D

Per quanto convinta che la danza sia un linguaggio universale, è anche vero che con essa non è detto si debba per forza raccontare qualcosa. E’ dunque sbagliato il fondamento stesso che è alla base della serie di STEP UP, l’ambizione peraltro a mio parere irrealizzabile, di toccare e raccontare le più svariate tematiche sociali attraverso la danza di strada. Il fatto stesso di farne un prodotto di serie, mistifica del tutto l’anelito di anticonformismo e forza propulsiva che si vorrebbero alla base di un messaggio tipo “danzo per farmi sentire”. Il razzismo e classismo prima, la lotta sociale dopo sono temi che hanno bisogno dell’unicità del mezzo artistico per poter essere – eventualmente – al meglio rappresentati, altrimenti diventano contenuti fragili in contenitori vuoti.

E’ dunque meglio e più dignitoso dire che la danza qui altro non è che spettacolarizzazione, ancor più amplificata da un 3D dignitoso che amplifica le scene di massa ben coreografate e di grande impatto.

Forte di un cast di tutti (o quasi) danzatori, il quarto episodio di STEP UP non mancherà di affascinare un pubblico di giovanissimi che usciranno saltellando dalla sala, salvo poi dimenticarne la storia appena girato l’angolo. Storia che altro non è che la classica favola di lui e lei, mondi diversi – così come stili di danza differenti – ma passioni univoche, uniti insieme per il bene della crew e con buona pace di genitori ostili. Dialoghi che potrebbero essere recitati a memoria per la loro banalità, ma in fondo poco importa, perché il senso dell’operazione è stupire, fomentare e fare cassa. Che la macchina dello showbiz non si fermi, tanto poi a dire qualcosa di serio, ci pensa qualcun altro…

Comments on Facebook
Alice Ungaro
Alice Ungaro
Gravita nel mondo dello spettacolo e dell’audiovisivo sin da piccola, manifestando capacità organizzative e di leadership che la conducono velocemente dall’altro lato della camera. Fermamente convinta che lavorare con passione sia l’unico modo di lavorare, ha fatto dei suoi interessi il suo “core business” specializzandosi nell’organizzazione eventi e nella comunicazione.

Comments are closed.