Susanne Bier approda al Lido con un film TV.

Venezia 69: La Nave Dolce di Vicari
3 Settembre 2012
RIBELLE – The Brave
3 Settembre 2012

Susanne Bier approda al Lido con un film TV.

Con immenso e triste stupore, dopo due giorni ricchi di nomi altisonanti e film che rasentano l’opera d’arte, arriva al Lido Susanne Bier, con una fresca, banale e mai divertente pink commedy da prima serata in TV.

Per evitare di incappare in facili equivoci, non credo ci sia nulla di male nei film TV, contrariamente, sono convinto che la qualità, e quindi il risultato di una edizione di un Festival, debba essere il minimo comune denominatore della selezione delle opere audiovisive.

Non mi inoltrerò in alcun tipo di recensione, preferisco glissare, cercando di dimenticare un opera che mina alle fondamenta della Mostra più antica dedicata all’arte cinematografica.

Trama:

La trama vede come protagonista Ida (Trine Dyrholm), una parrucchiera che ha appena vinto il cancro e di ritorno a casa dall’ultima visita trova il marito che s’intrattiene con una giovane bionda sul divano della sala da pranzo. Non ha nemmeno il tempo di metabolizzare l’evento che si ritrova a dover partire per l’Italia in occasione del matrimonio di sua figlia. Durante il viaggio incontra Philip (Pierce Brosnan), un uomo d’affari che governa la sua azienda con grande perizia e padre del suo futuro genero.

Ecco alcuni frame del film, che credo parlino da soli:

Comments on Facebook
Valentino Cuzzeri
Valentino Cuzzeri
Appassionato delle potenzialità dei nuovi media e la loro scientifica misurabilità, intraprende una carriera accademica incentrata sul Digital World. Fermamente convinto che il web rappresenti la nuova frontiera nell’ambito della comunicazione e dei Brand, inizia la propria esperienza lavorativa collaborando come consulente con alcune delle più grandi agenzie di comunicazione e marketing non convenzionale.

Comments are closed.