Venezia 69: Gli Equilibristi di Ivano De Matteo

Venezia69: Betrayal (Izmena)
30 Agosto 2012
Venezia69: Armani, Versace e Ferretti un Red carpet made in Italy!
31 Agosto 2012

Venezia 69: Gli Equilibristi di Ivano De Matteo

La Parabola dell’Uomo Moderno

Giulio, impiegato comunale, marito e padre la cui vita va a rotoli dopo la separazione dalla moglie a causa di una scappatella. Una discesa negli inferi che procede inesorabile non solo per la solitudine che gli si para innanzi, ma soprattutto perché si ritrova senza una casa e senza il tenore economico a cui era abituato, fino a una durissima ricerca del proprio posto in un mondo che non si può più permettere. Scritto dal regista Ivano De Matteo con la compagna Valentina Ferlan, Gli equilibristi è un dramma contemporaneo, che partendo come tipica commedia all’italiana di sapore mucciniano, spiazza lo spettatore nella sua parabola.

De Matteo si adagia un po’ troppo dentro certi schemi, come emerge anche dal finale in cui le forzature di script gli fanno calcare la mano, ma ha tocco e sensibilità in abbondanza e lo si vede dalla sua interazione con gli attori: la giovane ed espressiva Rosabell Laurenti Sellers, la misurata Barbora Bobulova e un bravissimo Valerio Mastandrea che supera con grazia, convinzione ed empatia un film costruito quasi tutto sulle sue spalle. Lascia perplessi la collocazione in Orizzonti, sezione nata per la ricerca e lo sperimentazione, preferita a una vetrina “istituzionale” e forse più consona come il concorso, ma è un dubbio di lana caprina che riguarda la programmazione del festival e non toglie nulla ai meriti del film.

Comments on Facebook
Emanuele Rauco
Emanuele Rauco
Nato a Roma il 18 luglio del 1981, si appassiona di cinema dalla tenera età e comincia a scrivere recensioni dall'età di 12 anni. Comincia a collaborare con il giornalino scolastico e, dopo aver frequentato il DAMS di Roma 3, comincia a scrivere per siti internet e testate varie: redattore e poi caporedattore per il sito Cineforme, ora Cinem'art Magazine, e per la rivista Cinem'art, redattore e inviato per RadioCinema. Inoltre scrive per Four Magazine, di cui è caporedattore, e altre testate on line ed è curatore di un programma radiofonico su cinema e musica, Popcorn da Tiffany su Ryar Radio. Collabora per le riviste Il mucchio e The Cinema Show – primo mensile cinematografico per iPad – e per il quotidiano L'opinione. Alcuni suoi scritti sono stati pubblicati su saggi e raccolte critiche, tra cui la collana Bizzarro Magazine di Laboratorio Bizzarro ed è spesso ospite in trasmissioni radiofoniche e televisive come Ma che bella giornata o Square e I cinepatici di Coming Soon Television. Ha un canale di youtube in cui parla di cinema, spettacolo, cultura e comunicazione.

Comments are closed.