KappaFuturFestival 2012 – I Migliori Musicisti e Artisti Internazionali al Parco Dora a Torino

Il Nuovo Lp di Fiona Apple: “The Idler Wheel”
26 giugno 2012
A luglio si Festeggia Jennifer Lopez: Primo Greatest Hits in 13 Anni di Successi.
27 giugno 2012

KappaFuturFestival 2012 – I Migliori Musicisti e Artisti Internazionali al Parco Dora a Torino

Kappa Futur Festival saranno due giorni intensissimi, da mezzogiorno a mezzanotte, per celebrare la cultura musicale più contemporanea nel primo festival diurno e open air dedicato ai suoni elettronici in uno spazio tutto da scoprire che trasforma l’idea stessa di città. Il cast artistico è strabiliante e mentre si chiude il cartellone completo della due giorni iniziano a circolare sui social network le prime indiscrezioni. Il nome sulla bocca di tutti è quello di Deadmau5, alias del canadese Joel Thomas Zimmerman, che ha creato un vero e proprio fenomeno musicale e che si esibisce in consolle indossando una maschera da topo gigante ricoperta di led luminosi sulla quale vengono trasmessi video in tempo reale. Il suo stile musicale è di difficile definizione ma è facilmente riconoscibile, la sua musica pur non rientrando in un genere specifico può essere inquadrata nell’house electro-progressive anche se risente di forti influenze techno, trance e occasionalmente anche minimal e dubstep, con accenni di musica leggera. E’ in assoluto il nome più cool del panorama internazionale e Kappa Futur Festival ospiterà la prima delle due date italiane. Ma lascia a bocca aperta anche l’altra super star del programma. Dopo alcuni anni lontano dalla scena italiana, ecco ritornare in Italia, in un’esclusiva data a Torino, il fenomeno della house music: FatBoy Slim, il più celebre esponente dell’elettronica brit-hop. Il dj inglese è autore di brani rimasti in cima alle classifiche mondiali per lunghi periodi come The Rockafeller Skank e Praise You, nonchè di celebri remix di brani altrui come Brimful of Asha dei Cornershop. Dopo l’apparizione dello scorso maggio all’edizione americana di Movement a Detroit, FatBoy Slim ha deciso di ritornare per presentare un nuovissimo show che promette di stupire. Sono poi davvero imperdibili gli altri artisti annunciati in un cast impressionante per qualità e varietà: Carl Coxche torna a Torino ad un anno esatto dall’esibizione al Motor Village dell’estate 2011, John Digweed oggi sinonimo di qualità musicale, ingegnosità di produzione e integrità artistica, lo spettacolare live di Mathew Johnson il prodigio musicale canadese diventato nel giro di qualche stagione uno dei più ricercati producer e dj dell’attuale panorama della musica elettronica, la coppia Squillace e Tanzmann che in questa occasione presentano per la prima volta a Torino il loro sodalizio artistico, Motor City Drum Ensemble, uno dei migliori esponenti della nuova scuola tedesca, due esponenti francesi Dyed Soundorom e il mitico Agoria, fondatore di Nuites Sonore, il Festival leder di Francia, che torna finalmente in Italia per presentare il suo stile dark techno in grado di creare un’atmosfera unica, un suono che trascende dal mero funzionalismo del dancefloor e una leggenda della techno come Acid Pauli. E, insieme ai grandi nomi internazionali, il meglio della proposta elettronica italiana, con un occhio particolare alle eccellenze locali: Lollino, Old and Young, Marcelo Tag, Gandalf, Original Fakes, Rudemates, Step.

Biglietti giornalieri da 25 € – biglietti weekend da 45 €

Tutte le informazioni sul sito: kappafuturfestival.com – facebook.com/FuturFestival

 

Comments on Facebook

Comments are closed.