Il Mondo degli Artisti Emergenti: i Talent e le Possibilità di Successo.

I The Sun e il Loro Successo da Christian Rock Band.
12 Giugno 2012
“10 Giorni Suonati”, il Festival di Vigevano Ospiterà dagli Incubus ai Garbage, dai Wolfmother a Lenny Kravitz
14 Giugno 2012

Il Mondo degli Artisti Emergenti: i Talent e le Possibilità di Successo.

Il mondo della musica sta cambiando, o in qualche modo ci ha abituati ad un sistema del tutto nuovo. E se un tempo esisteva la gavetta, ovvero quel percorso che portava un artista o una band al successo dopo fatiche e tanti concerti, oggi la strada verso il successo si è infittita, si è particolarizzata e diversificata più che mai. Ed in mezzo a questo mare, spiccano alcuni tra i più possibili mezzi per riuscire a raggiungere il “successo”. Oggi sono i talent i “momenti” per eccellenza dedicati ad artisti e band emergenti: piccoli spazi televisivi che permettono visibilità, occasioni di incontro e scambio tra livelli artisti, professionali e musicali diversi, ma soprattutto diventano un trampolino verso un mondo, quello della “musica televisiva”, che oggi ha quasi, se non del tutto, rivoluzionato la discografia attuale.
Se prima quindi si dava spazio alla prima citata gavetta, oggi la necessità di spiccare è immediata e più urgente che mai.
Le possibilità che garantisce un talent show, ad ogni modo, sono molto diverse, ma diversa è la consistenza di un successo partecipando a quelli che sono i diversi festival che oggi permettono alle giovani band o ai giovani interpreti di riuscire a farcela.
E’ il caso del recente successo del Tour Music Fest, un vero e proprio festival della musica emergente che ogni anno seleziona in tutta Europa (anche in Italia), in 4 diverse fasi, giovani ragazzi e ragazze che hanno il sogno nel cassetto di diventare “famosi”. Le possibilità e gli sbocchi di questo Festival? Nella finale, per ogni categoria, la produzione di un singolo, di un album o di un video musicale. Insomma, ognuno vince qualcosa. Certo è che questo tipo di opportunit‡ va guadagnato: nessun televoto, nessuno pubblico che sceglie, solo la voce e l’interpretazione la fa da padrona. In Italia esistono una varietà infinita di momenti dedicati ai gruppi emergenti: basti pensare alle occasioni estive che ogni anno, di regione in regione, si presentano per tutti gli artisti che desiderano provarci. Oggi siamo stato abituati tuttavia ad altri mezzi per dare all’occhio: YouTube, primo su tutti, che ha permesso successo e visibilità e che continua a farlo, ma anche i nuovi Social Network. Ad ogni categoria la sua scelta: tutti possono, se vogliono, riuscire a scrivere il proprio destino.

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.