Battleship – Taylor “John Carter” Kitsch sfida gli alieni

Fotografia di strada? Con Google Street View si fa da casa
13 Aprile 2012
Piccole Bugie tra Amici di Guillaume Canet
14 Aprile 2012

Battleship – Taylor “John Carter” Kitsch sfida gli alieni

Battleship – Recensione

Un film di Peter Berg. Con Taylor Kitsch, Alexander Skarsgård, Tadanobu Asano, Rihanna, Hamish Linklater.

Gli scienziati americani individuano il pianeta “G”, con caratteristiche simili alla Terra e potenziale presenza di vita al suo interno, e inviano un segnale di contatto da una postazione nelle Hawaii. Probabilmente questo folle bisogno di comunicare ci porterà alla rovina, visto che ogni volta che “noi esseri umani cinematografici” inviamo un segnale, qualche misteriosa forza, o truppa aliena cerca di invaderci.

Parte così la battaglia navale (Battleship) più aliena mai rappresentata, con tanto di “kill the Aliens, save the World”. Il nostro Taylor “John Carter” Kitsch sfida gli alieni a suon di coordinate e missili, appoggiato da una poco fastidiosa Rihanna e un cast Marine Friendly pronto ad eseguire qualunque ordine.

battleship

                                                                                                                                                                                                                            Source: Uploaded by user via Four on Pinterest

Battleship è divertente, ed esaustivo rispetto la propria funzione intrattenitrice, giusto un paio di momenti di stanca, bilanciati perfettamente da 2/3 trovate che aiutano la visione di questa battaglia navale.

Battleship PRO:

  1. Chicken Burrito: nel prologo iniziale, lo scalmanato Taylor Kitsch cerca di rubare una confezione di Chicken Burrito dentro ad un supermarket per conquistare la figlia dell’ammiraglio Liam Neeson;
  2. Un Marine in riabilitazione, sostenuto da protesi per gli arti inferiori, prende letteralmente a pugni in faccia un alieno;
  3. Il team dei veterani reintegrati temporaneamente per sferrare l’ultimo letale attacco al nemico;
TRAILER IN ITALIANO:

Battleship CONTRO:

  1. una trama poco sviluppata in favore di tanti, tantissimi effetti speciali che tentano di adombrare un oggettivo giudizio verso l’opera audiovisiva;
  2. Liam Neeson, mai visto così poco in un film, e mai compreso veramente il perchè accetti di fare film del genere, passi Taylor John Carter che appena tornato da Marte salva la terra da qualche alieno che probabilmente l’ha inseguito dal film precedente, ma Liam Neeson!?;
  3. Continua il filone pro America, dopo Act of Valor, ritroviamo i nostri amatissimi e indistruttibili Marine pronti a salvarci tutti;

DOMANDE:

  1. Chi sono questi alieni? 
  2. Come fanno a non essere visualizzati dai nostri radar?
  3. Cosa vogliono da noi? 
  4. Perché risparmiano gli umani, per distruggere solo e soltanto oggetti? (saranno degli Alieni Eco-evoluti)
  5.  Cosa è successo al loro Pianeta? 
  6. Perché attaccano solo se vengono attaccati? (sono per caso cattolici?)
  7.  Cosa vogliono comunicare al loro mondo? 
  8. Soprattutto: che razza di messaggio abbiamo inviato al loro pianeta? si saranno per caso offesi?

Comments on Facebook
Valentino Cuzzeri
Valentino Cuzzeri
Appassionato delle potenzialità dei nuovi media e la loro scientifica misurabilità, intraprende una carriera accademica incentrata sul Digital World. Fermamente convinto che il web rappresenti la nuova frontiera nell’ambito della comunicazione e dei Brand, inizia la propria esperienza lavorativa collaborando come consulente con alcune delle più grandi agenzie di comunicazione e marketing non convenzionale.

Comments are closed.