Auditorium della Conciliazione: Tersicore ospita gli Alpha Boys

BATTLESTAR GALACTICA – SAGITTARIUS
30 Marzo 2012
L’Oroscopo di Glo: i Pianeti
1 Aprile 2012

Auditorium della Conciliazione: Tersicore ospita gli Alpha Boys

La Rassegna Tersicore apre le “danze” con Guy and Roni sul palco dell’Auditorium della Conciliazione.

La Rassegna Tersicore è partita mercoledì 28 marzo presso l’Auditorium della Conciliazione  con lo spettacolo dissacrante Alpha Boys (The language of Wall ) della coppia Guy Weizman & Roni Haver, coreografi di origine israeliana oggi residenti in Olanda, ormai da alcuni anni al centro della scena internazionale. Fisicità estrema, danza potente si accompagnano a teatralità e humour in una performance carica di ritmo, tensione ed emozioni forti.

Sono 6 più uno per questo esperimento, una rivisitazione allucinata e labirintica al maschile di un analogo spettacolo per sole donne:  sei danzatori e un musicista, gli Alpha Boys che il club Guy and Roni, chiude in una stanza per un ora, buttando la chiave e guardando l’effetto che fa.

Una banda di antieroi, sette giovani uomini che trascorrono pigramente le loro giornate in un bar, vedendo finalmente arrivare il momento di abbondare i miti giovanili per un futuro di adulti premiati, a tutti i costi, dal successo e dalla notorietà. Pronti a tutto pur di piacere ed essere vincenti, al dispetto di qualsiasi forma di rispetto di se stessi e di pudore, accompagnati dal vivo dai ritmi frenetici della batteria di JENS BOUTTERY, sveleranno i loro più intimi universi femminili, alla segreta ricerca continua di comprensione, affetto e sincerità, nonostante i più consueti clichès macisti come armi e alcool.

 “Cercavamo di ricreare un habitat per relazioni di fratellanza” spiega sibillinamente Guy Weizman, rispetto alle Alpha Girls, i ragazzi son più chiassosi virili e impertinenti, più esuberanti nelle loro espressioni ma sempre con un urlo divertito, perchè il credo di Guy and Roni è quello di presentare una danza che possa essere capita e accettata da un pubblico più ampio, risultando simpatica, semplice e poliedrica nelle sue sfaccettature musicali e attoriali.

Una danza potente e virile che mai stona, ma che trova un difetto nella ripetitività della  cinetica e nella superficialità dello studio del movimento.

The language of Wall rivisitato per l’occasione,  si posiziona, personalmente, tra la danza contemporanea e la performance teatrale. La continua intromissione della musica live (a volte cantata) e delle parti recitate, completano uno spettacolo volto maggiormente ad un intrattenimento comune, piuttosto che ad uno studio armonico e originale del movimento.

Plauso per l’utilizzo degli strumenti dal vivo, che aggiunge quel pizzico pop alla dimostrazione degli Alpha Boys, abbracciando indubbiamente un pubblico maggiore con “trovate”  originali e comiche, ma che contemporaneamente volta le spalle alla sesta arte, ideando uno spettacolo ricco di sovrapposizioni fuorvianti che adombrano un giudizio sincero e obiettivo verso un arte, che dovrebbe sì trarre spunto dalla realtà esterna per veicolare un messaggio attraverso un movimento, ma mai utilizzare tali “intrusioni” come pretesto o scappatoia verso l’assenza di una precisa idea coreografica.

Uno spettacolo tutto sommato molto gradevole e divertente,  che complice la suggestiva cornice dell’Auditorium della Conciliazione  contribuisce a veicolare in Italia una arte fin troppo screditata dall’abuso dei media, che “inconsapevolmente” livellano verso il basso qualsiasi prerogativa e peculiarità intrinseca di una forma d’Arte.

Rassegna Tersicore

Comments on Facebook
Valentino Cuzzeri
Valentino Cuzzeri
Appassionato delle potenzialità dei nuovi media e la loro scientifica misurabilità, intraprende una carriera accademica incentrata sul Digital World. Fermamente convinto che il web rappresenti la nuova frontiera nell’ambito della comunicazione e dei Brand, inizia la propria esperienza lavorativa collaborando come consulente con alcune delle più grandi agenzie di comunicazione e marketing non convenzionale.

Comments are closed.