Il Chiodo Fisso di Arthur De Pins – Fumetti irresistibilmente formosi!

Ghost Rider – Spirito di vendetta – Recensione
27 Marzo 2012
Fai Bei sogni Un Romanzo autobiografico –
La perla di Gramellini
29 Marzo 2012

Il Chiodo Fisso di Arthur De Pins – Fumetti irresistibilmente formosi!

Il Chiodo Fisso di Arthur De Pins – Fumetti irresistibilmente formosi!

Arthur De Pins è un disegnatore francese forse poco conosciuto in Italia, ma molto apprezzato nel mondo, autore di fumetti, animazione, collaboratore nella realizzazione di videogiochi e illustratore per il mondo della pubblicità.

Il Chiodo Fisso è probabilmente la sua opera più rappresentativa, un fumetto pubblicato anche sull’edizione francese di «Max» e giunto in Italia grazie alla casa editrice B&M, che a novembre 2011 ne ha fatto uscire il terzo volume, dopo che il secondo era stato dichiarato Miglior Albo di Storie Brevi nel contesto del Lucca Comics 2010.
L’evoluzione de Il Chiodo Fisso parte nel primo volume con una carrellata di storie brevi che hanno come protagonista lo stesso Arthur, o per meglio dire il suo alter ego, rappresentato con uno stile personale e simpaticissimo, giustamente descritto come una via di mezzo fra il “cartoon” e il Kawaii. Sono però le figure femminili, molto più di quelle maschili, a giovare di questo particolare stile, modellandosi come delle moderne Betty Boop dalle curve morbidissime e gli occhioni seducenti. Al tratto corrisponde un lavoro di colorazione che si orienta su tonalità accese e vivissime, che trovano nelle ottime edizioni della B&M una perfetta e apprezzabilissima resa.

Il Chiodo Fisso 2 riprende pienamente lo stile del primo volume ma orienta la narrazione verso una struttura più costruita, introducendo un rapporto più “stabile” con Clara, una rossa affascinante e giocherellona, che si propone come perfetto contraltare di Arthur. Al nuovo personaggio si aggiunge poi in alcuni casi l’estensione della durata delle storie, che eccedono in tal modo le singole strip.

È proprio Clara poi a diventare la protagonista del terzo volume, dando modo a De Pins di esplorare e raccontare il mondo delle fantasie femminili, lasciandoci intendere che in fondo non esiste poi questa grande differenza nel modo in cui uomini e donne approcciano il sesso.

L’approccio alla sessualità è proprio l’altro grande punto di forza dell’opera di De Pins, che riesce a parlare di posizioni, perversioni, costumi sessuali e situazioni “al limite” con una spensieratezza e una naturalezza che, unite al tratto caratteristico e spiritoso, annientano la potenziale volgarità  e inducono a leggere le strip su più piani, cogliendo dietro la superficie “erotica” uno humour sottile e considerazioni che possono andare più nel profondo e nell’intimo della persona.

In definitiva, la trilogia (ad oggi) di De Pins è un’opera che non solo non dovrebbe mancare nella collezione di qualsiasi appassionato di fumetti, ma che dovrebbe essere presa in considerazione da chiunque, in virtù di una qualità generale che è davvero difficile non riconoscere.

Il Chiodo Fisso vol.1, 2 e 3
B&M Edizioni
€13,90 l’uno

Comments on Facebook
Roberto Semprebene
Roberto Semprebene
Appassionato di Cinema e Videogiochi, ha fatto delle sue passioni il proprio lavoro. Ci tiene tantissimo a precisare di essere nato in un giorno palindromo, cosa che probabilmente affascina e stupisce solo lui!

Comments are closed.