VINCITORI E VINTI

The Art of Videogames: il videogioco in mostra allo Smithsonian American Art Museum
16 Marzo 2012
MAGNIFICA PRESENZA
16 Marzo 2012

VINCITORI E VINTI

Festival di Roma – MULLER-FERRARI vs RONDI-DETASSIS

 

L’attesa è finita, la partita di “Risiko” che si è vista in questa giorni, sponsorizzata dal Festival di Roma è stata vinta da Paolo Ferrari ex capo di Anica e della Warner, e Marco Mùller.

Una partita che ha il sapore della politica nostrana, un sapore di mercato internazionale, film di richiamo popolari  e vede il mattatore di Festival Mùller a capo della direzione artistica del Festival di Roma.

Il neo direttorenon può che commentare compiaciuto la propria nuova carica, indirizzando un nostalgico pensiero alla sua città per la quale ora dirigerà un Festival di grandi aspirazioni.

Che tipo di Festival sarà, non è dato sapere; si ritornerà di certo ai vecchi progetti relativi alla creazione di un mercato volto ad incentivare la produzione e distribuzione in terra italiana.

Ed è proprio un “mercato” quello che abbiamo visto costruire  attorno alla manifestazione, con tanto di voci, grida, e offerte migliori a condirne le decisioni burocratiche e a testimoniarne l’effettiva rinascita.

“Usciamo da tre mesi di bella confusione, che può apparirci come la forma del nostro tempo. E ora rimbocchiamoci le maniche e cominciamo a lavorare”.  Marco Mùller

La confusione Mulleriana è ben radicata nel DNA della capitale, che soffre di mala organizzazione, troppi abitanti, poche infrastrutture e l’imperante politica a guardare inerte il destino della città eterna. Staremo a vedere.

Comments on Facebook
Valentino Cuzzeri
Valentino Cuzzeri
Appassionato delle potenzialità dei nuovi media e la loro scientifica misurabilità, intraprende una carriera accademica incentrata sul Digital World. Fermamente convinto che il web rappresenti la nuova frontiera nell’ambito della comunicazione e dei Brand, inizia la propria esperienza lavorativa collaborando come consulente con alcune delle più grandi agenzie di comunicazione e marketing non convenzionale.

Comments are closed.